Siamo arrivati alla giornata 14, ultimo turno infrasettimanale prima della lunga sosta prevista per la disputa dei mondiali di calcio e dopo avervi consigliato i giocatori da schierare per il fantacalcio divisi per ruoli, terminiamo con le sorprese. Scopriamo insieme chi sono ma, attenzione al turnover!


Sorprese Fantacalcio 14 Giornata – Undici nomi non scontati

Vanja MILINKOVIC SAVIC

Il Torino ha un andamento piuttosto altalenante e la difesa non è apparsa impeccabile, pur avendo subito poco più di un gol a partita. Milinkovic Savic ha mantenuto la porta inviolata solo in due occasioni, ma la sua media voto di 6,19 indica un buon rendimento complessivo. Se avete Vanja in rosa è l’occasione migliore per schierarlo, dato che affronta l’attacco della Sampdoria, solo due volte in gol nelle ultime 6 partite.

Leo OSTIGARD

Da quando è a Napoli Ostigard non ha avuto molto spazio in campionato, ma i tifosi già lo apprezzano per la grinta e per l’impegno che sempre mette in campo. La stessa impressione la aveva data l’anno scorso con la maglia del Genoa dove però, per eccessivo ardore, aveva rimediato qualche cartellino rosso di troppo. Contro l’Empoli potrebbe giocare e quindi dare la possibilità a chi lo ha acquistato di schierarlo e, attenzione: in Champions League ha già segnato due gol!

Giorgio SCALVINI

Una delle migliori qualità di Gasperini è quella di valorizzare i giovani, lanciandoli in prima squadra. L’anno passato Scalvini giocò 14 partite e per la sua intelligenza tattica a volte il mister di Grugliasco lo ha impiegato anche a centrocampo; quest’anno le partite disputate sono già dieci, di cui sette da titolare, ed il difensore ha una media voto di 6,11 e 1 gol al suo attivo. L’Atalanta affronta il Lecce ed il giocatore della Dea è sicuramente una buona opzione per la retroguardia,

Nicolò CASALE

Dopo un inizio difficile, pian piano Casale ha conquistato la fiducia di Sarri, superando Patric nelle gerarchie. L’ex veronese è reduce da un derby vittorioso in cui è partito titolare ed ha ottenuto dalla redazione di fantacalcio.it un buon 6,5. La sua media voto è superiore al 6 e la partita contro il Monza può confermare lo stato di forma di Nicolò e di tutta la retroguardia biancoazzurra che, ad eccezione della sfortunata partita con la Salernitana, si è dimostrata impenetrabile in campionato (7 clean sheet nelle ultime 8!).

Bryan CRISTANTE

Spesso i post derby portano una reazione positiva anche per chi perde e deve fare dimenticare ai tifosi la delusione. Per questo la Roma a Sassuolo deve dare un segnale e giocatori come Cristante devono essere tra quelli che devono trascinare i compagni. La sua capacità di inserimento sotto porta e il buon tiro dalla distanza sono uno spauracchio per i nero-verdi, la vittima preferita dell’ex giocatore dell’Atalanta (5 gol per lui contro il Sassuolo).

Nanitamo Jonathan IKONÉ

Il francese non ha ancora ripetuto le prestazioni che lo avevano messo in luce nel Lille. In questa stagione le cose stanno andando leggermente meglio: i due gol realizzati, uniti ad una media voto di 6,5 lo testimoniano. Il giocatore ha caratteristiche molto offensive per un centrocampista e la Salernitana dietro spesso concede qualcosa, soprattutto se attaccata in velocità. Puntate su di lui senza pensarci neanche un momento perché potrebbe essere il grimaldello per scardinare la difesa amaranto.

Joan GONZALEZ

Il Lecce ha ben impressionato pur non ottenendo quello che forse meritava e per questo la classifica ancora preoccupa. Gonzalez è stato uno dei giocatori salentini che più ha sorpreso in senso positivo, non solo in termini di bonus (1 gol e 1 assist), ma anche in quanto a personalità in campo. Anche se la partita contro l’Atalanta non è facile, lo spagnolo può diventare una delle sorprese al fantacalcio nella 14 giornata ed un’ottima alternativa ai big che avete in squadra.

Nicolò FAGIOLI

Probabilmente Allegri sta comprendendo che la possibile rinascita della Juventus possa passare attraverso la prestazione dei suoi giovani, tra i quali stanno brillando Fagioli e Miretti. In mezzo a tanti nomi altisonanti sorprende che attualmente uno dei più brillanti sia proprio l’ex cremonese: il ragazzo, in meno di 180 minuti, ha già segnato due reti ed ha sciorinato prestazioni di livello. Se lo avete in rosa, cosa aspettate a schierarlo?

Daniel MALDINI

A La Spezia, Maldini non ha avuto ancora molte occasioni per mettersi in luce a causa dei problemi fisici che lo hanno afflitto dall’inizio del campionato. Ritornato da poco tempo tra i convocati, l’infortunio di Gyasi gli ha dato la possibilità di partire titolare a Milano e lui, a casa di papà Paolo, ha segnato un bellissimo gol anche se ininfluente per il risultato. Nella sfida contro l’Udinese, apparsa ultimamente in leggero calo, ha subito l’occasione di bissare la prodezza: noi gli diamo fiducia consigliandolo.

Armand LAURIENTÉ

Il Sassuolo non è stato molto fortunato in questo inizio di campionato dato che Berardi, il giocatore più rappresentativo, si è subito infortunato ed al rientro ha subito una ricaduta. Ma grazie a questo ha potuto scoprire le qualità di Laurientè, che è riuscito a sopperire alla pesante assenza di Mimmo. Il rendimento del giovane attaccante francese è buono, con due gol e due assist in sette partite e le prestazioni sono sempre all’altezza, premiate frequentemente da un buon voto in pagella. La Roma non è impenetrabile e soffre i giocatori rapidi e pertanto l’attaccante nero-verde potrebbe fare male ai capitolini.

Krzysztof PIATEK

Contro la Cremonese Il Pistolero è tornato a sparare (terzo gol in campionato per lui)! Ora lo attende il ritorno a Firenze, dove quasi mai ha convinto e per tale motivo non ha ottenuto la conferma in maglia viola. La voglia di riscatto lo porterà quindi a cercare il gol dell’ex, anche se l’impresa non sarà semplice, dal momento che la Fiorentina ultimamente sembra aver ritrovato un buon momento di forma, sebbene soprattutto nella partite disputate in trasferta. Riuscirà il polacco ad incrementare il suo bottino in un campo dove, da avversario, non è mai riuscito a segnare?


14 Giornata Serie A, non solo le sorprese: tutti i nostri consigli al Fantacalcio!


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER