Solo ventiquattrore di riposo e, dopo il posticipo con vittoria del Napoli, sarà l’Inter a Firenze ad inaugurare una nuova Giornata di Serie A. Noi di WikiFanta siamo pronti a consigliarvi le 11 sorprese al Fantacalcio per questa 5ª Giornata.


Le sorprese al fantacalcio per la Giornata: il reparto difensivo

L’estremo difensore che abbiamo scelto è il trentenne polacco Łukasz Skorupski: i 6 gol subiti contro l’Inter dovranno essere subito archiviati e, nell’anticipo di giornata, gli uomini di Mihajilovic avranno la possibilità di farsi perdonare dai propri tifosi e dimenticare la figuraccia. Una vittoria con clean sheet sarebbe una combo perfetta.

Nonostante abbia solo 22 anni, Alessandro Bastoni è ormai diventato un leader della retroguardia neroazzurra. Le sue prestazioni sono sempre positive e sopra la sufficienza (MV 6,33). Per questo, anche in un match non facilissimo contro la Fiorentina potete schierarlo, è una garanzia di rendimento.

La squalifica di Zappa, spalanca le porte al greco Charalampos Lykogiannis, che avrà un’altra ghiotta occasione per mischiare le carte delle gerarchie lungo le corsie della squadra cagliaritana. In ogni stagione, nonostante i frequenti ballottaggi, è sempre riuscito a trovare bonus; piace anche a Mister Walter Mazzarri, è quindi suo dovere ringraziare per l’occasione offertagli.
Andrea Cambiaso, in sole quattro giornate, si è trasformato da giovane scommessa a titolare intoccabile tra le fila del Grifone. Le statistiche parlano per lui: 1 gol, 2 assist e FMV di 7,88. Ecco perché, nonostante il turno infrasettimanale, Mister Ballardini non ha intenzione di privarsi di lui: ancora in campo da titolare, fidatevi anche voi.



Quattro sorprese a centrocampo per la 5ª giornata

Dopo esser stato relegato in panchina per 90 lunghi minuti contro la Salernitana, Matteo Pessina ha ricaricato le pile ed è pronto per ritornare da titolare nella sfida contro il Sassuolo. A meno di colpi di scena, infatti, Pessina dovrebbe agire a fianco di Ilicic come trequartista, alle spalle di Duvan Zapata. É ancora a secco di bonus, è probabile però che questa volta possa arrivare il primo: merita un posto da titolare nel vostro team e la menzione nelle nostre sorprese al fantacalcio per la 5ª Giornata.

Mikkel Damsgaard non ha ancora fornito assist nè segnato gol, sebbene abbia giocato tutte le partite di questa stagione da titolare. La Samp ha finora registrato sul tabellino dei marcatori 5 gol, ma in nessuno di questi figura il nome del danese. Pensiamo però che sia solo questione di tempo, ecco perché lo schieriamo tra le sorprese di giornata: contro il Napoli può attivare il turbo.

Autogol sfortunato nella speranza di anticipare Abraham ma prestazione buona e vittoria a sorpresa per l’Hellas contro la Roma. Parliamo proprio di Ivan Ilic, il classe 2001 prelevato definitivamente dal Manchester City la scorsa estate. Il serbo ha gran talento e, secondo noi sarà questione di tempo prima che ritrovi giocate di qualità e bonus importanti per il Verona e per tutti i fantallenatori che hanno creduto in lui: schieratelo nella sfida contro la Salernitana.

Ormai siamo abituati ai miracoli di Mister Juric che, puntualmente, regala ai propri tifosi posizioni in classifica inaspettate e gran gioco. Il Toro, infatti, sembra rigenerato dalla sua cura e adesso affrontare i Granata è complicato per tutte le squadre. Per questo motivo, infatti, ci riserviamo di aggiungere Sasa Lukic in questa formazione delle sorprese anche se giocherà contro la Lazio. É una suggestione, ma senza grosse alternative in rosa potete pensarci!


NON SOLO SERIE A!
TUTTI GLI ALTRI CONSIGLI

(premi sulle competizioni per leggerli)

5ª giornata, gli attaccanti che possono stupire al fantacalcio

Un inizio di stagione disastroso per Musa Barrow che, da intoccabile e prediletto di Sinisa Mihajlovic, sta davvero rischiando di perdere il posto nell’undici titolare dell’attacco rossoblù, complice anche il Covid. Questa potrebbe essere quindi una delle ultime chance per non farsi sorpassare nelle gerarchie dal compagno di ruolo Sansone: per questo motivo è obbligato ad invertire questo trend negativo e trovare finalmente il primo gol della stagione.

Prestazione positiva per Giovanni Simeone nella sorprendente vittoria dell’Hellas contro la Roma di Mourinho. É vero che non ha trovato il gol, ma per lo meno è sembrato a suo agio lì davanti, nonostante la buona caratura degli avversari. Mercoledì, contro una neo-promossa, potrà avere l’opportunità di trovare il primo gol in maglia gialloblù: occasione d’oro.

Chiudiamo con Daniele Verde, esterno dello Spezia, che mercoledì sera affronterà una Juventus in seria difficoltà. La retroguardia difensiva di mister Allegri soffre spesso le incursioni degli esterni di attacco, per questo motivo pensiamo che Verde potrebbe diventare una spina nel fianco per i bianconeri!


Riepiloghiamo, le undici sorprese

(3-4-3): Skorupski; Bastoni S, Lykogiannis, Cambiaso; Damsgaard, Pessina, Lukic, Ilic; Barrow, Simeone, Verde.


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER

Non perderti le INSTAGRAM Stories: troverai tutti gli aggiornamenti sul fantacalcio!