Archiviata la gara infrasettimanale tra Salernitana e Venezia, che ha sancito l’uscita dei campani dalla zona retrocessione dopo 250 giorni, è già ora di pensare al prossimo turno: dopo aver proposto i consigli per ogni ruolo, ecco 11 possibili sorprese targate WikiFanta da schierare al fantacalcio nella 36ª Giornata!


Le sorprese al fantacalcio per la 36ª giornata: vediamo il reparto difensivo

Nonostante i gol subiti, riesce sempre a regalare buoni voti e belle prestazioni: Luigi Sepe, estremo difensore della Salernitana, potrebbe regalare l’ennesimo voto da modificatore contro il Cagliari e chissà che non riesca a mantenere la porta inviolata, viste le difficoltà offensive dei sardi.

Tra le più grandi sorprese di questa stagione rientra perfettamente Arthur Theate, che oltre a sfoderare ottime prestazioni ha regalato anche diversi bonus (2 gol e 1 assist) ai suoi fantallenatori: ha riposato nell’ultima uscita e sarà fresco per affrontare gli attaccanti del Venezia.

Ennesima grande prova in vista per il centrale brasiliano Rodrigo Becao che nelle ultime 6 gare ha una fanta media del 7,60. Serve aggiungere altro? Non potrà segnare sempre, ma è l’usato sicuro!

Per concludere il reparto difensivo, la nostra scelta ricade su Josè Palomino che nonostante un periodo di deflessione sembra stia tornando a collezionare ottimi voti, come ha fatto fino alla 24ª giornata. 


1ª GIORNATA DI SERIE A
SEGUI LE NOSTRE INDICAZIONI
(premi sui ruoli per leggerli)

Le possibili sorprese a centrocampo per la 36ª giornata

Arrivato in sordina in prima squadra, lentamente Nicola Zalewski è riuscito a scalare le gerarchie sulla fascia giallorossa diventando uno dei punti di riferimento della squadra di Mourinho. Può essere un fattore importante contro un Fiorentina in difficoltà.

Un’altra squadra che sta vivendo un momento molto difficile è l’Atalanta, ma Ruslan Malinkovskyi si è ripresentato in buone condizioni con l’assist offerto contro la Salernitana e potrebbe addirittura tornare al gol contro lo Spezia: le ultime giornate sono il suo terreno di caccia preferito!

A seguire puntiamo su Abdelhamid Sabiri. Il classe 1996 è arrivato alla Sampdoria a Gennaio con l’intento di condurla alla salvezza: detto, fatto ci verrebbe da dire! Il gol nel derby contro il Genoa sembra aver definitivamente messo al sicuro la banda di Giampaolo e ora l’obiettivo è ripetersi nel match dell’Olimpico, contro la Lazio.

Dopo una buona prima parte di stagione, il rendimento di Junior Messias è poi calato vistosamente. Fin qui ha segnato 5 reti in 24 presenze, ma dopo la gara contro il Verona potrebbe essere necessario un aggiornamento, quantomai auspicato dai tifosi milanisti. 



Le sorprese nel reparto offensivo per la 36ª Giornata

Per quanto riguarda il reparto offensivo la nostra prima possibile sorpresa è Hirving Lozano, che nel match di Torino potrebbe portare il suo terzo bonus consecutivo; motivo per cui entra nelle sorprese al fantacalcio per la 36ª giornata.
Un’altra ottima idea potrebbe essere quella di schierare Alvaro Morata: la Juventus ha un match favorevole e l’ex Atletico Madrid, non nella sua miglior stagione in carriera, ha comunque siglato 8 reti in 33 partite. Infine l’ultimo giocatore a cui vogliamo dare fiducia è Arthur Cabral che sembra aver superato Piatek nelle gerarchie di Italiano. Il brasiliano nonostante le buone prestazioni non segna da 3 gare: che sia la volta buona?


Riepiloghiamo, le undici sorprese

(3-4-3): Sepe; Palomino, Theate, Becao; Zalewski, Sabiri, Messias, Malinkovskyi; Morata, Lozano, Cabral.


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER

Non perderti le INSTAGRAM Stories: troverai tutti gli aggiornamenti sul fantacalcio!