Il Covid-19 ha bloccato tutto, fantacalcio compreso come ben sapete. Ma finalmente iniziamo a vedere uno spiraglio in fondo al tunnel, e viene dalla Germania. Infatti la Bundesliga tornerà in campo sabato alle 15.30, e sarà il primo dei campionati top a ripartire. Per noi che da anni giochiamo al fantacalcio tedesco è una notizia fantastica, e non vediamo l’ora di tornare a schierare la formazione. Per voi che siete in astinenza di fanta, è l’occasione giusta sia per ritornare a giocare, sia di conoscere una nuova realtà. Il sito è www.fantasy.bundesliga.com (totalmente in inglese): in poche righe vi spieghiamo il regolamento, che è di facile intuizione.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA LEGA PREMENDO SU QUESTO LINK

Una volta iscritti al sito, siete chiamati a costruire una rosa di 15 giocatori con un budget totale e non superabile di 150 crediti. 2 portieri, 5 difensori, 5 centrocampisti e 3 attaccanti sono i vincoli per costruire il vostro team. Ogni settimana, prima dell’inizio di una nuova giornata, potete effettuare 3 operazioni di mercato. Non potete farne di più (il sistema non lo permette): se ne fate di meno, i cambi non saranno cumulati con quelli della giornata successiva. Prima dell’inizio del girone di ritorno, avrete a disposizione la possibilità di rifare totalmente la vostra rosa con cambi illimitati (wild card). I giocatori, in base al proprio rendimento, subiranno una variazione di prezzo.

Una volta costruita la vostra rosa, potete scegliere un modulo, schierare la formazione e selezionare i vostri “star players”, uno per ruolo, che avranno un moltiplicatore di x1,5 sul loro punteggio. Quello che differenzia questo fantasy dagli altri (per esempio dal Fantasy Premier League) è che dopo ogni partita, potete sostituire i giocatori che hanno già giocato con altri dalla panchina che ancora non sono scesi in campo (“star players” compresi).

Per esempio, se schierate titolare un giocatore che ha giocato il venerdì sera, potete sostituirlo, qualora il suo punteggio non vi soddisfi, con uno dalla panchina che ancora deve ancora scendere in campo. Vi consigliamo quindi di schierare titolari i giocatori che hanno il match per primi (sotto ai giocatori troverete un countdown), e in panchina quelli che giocheranno più tardi. Infine cambiate i “star players” ogni volta dopo ciascun match finchè non trovate quello col punteggio che ritenete più opportuno.

I punteggi dei giocatori, in base al proprio rendimento, sono nella tabella che troverete cliccando qui.

Come avete capito, è molto importante costruire una buona base fin da subito. I soli 3 cambi a settimana sono abbastanza limitativi, soprattutto se siamo costretti a sostituire giocatori infortunati e squalificati. Giovedì vi aiuteremo per formare la rosa iniziale, indicandovi sia le nostre scelte che delle alternative.


IL NOSTRO TEAM INIZIALE: PREMI SULL’IMMAGINE PER SCOPRIRLO