Dopo due ottavi posti consecutivi nelle ultime due stagioni di Premier League, l’Arsenal fa oramai parte delle cosiddette big six solo per la sua storia. Arteta ha cercato di risvegliare la squadra, ma i risultati sono arrivati esclusivamente nelle coppe, con una vittoria nella Community Shield e una semifinale di Europa League raggiunta. Riusciranno adesso, i giocatori, senza EL e con meno problemi di rotazioni, a tornare appetibili al Fantasy Premier League? Ecco le indicazioni Made in WikiFanta.

L’Arsenal nella stagione di Premier League 2020/21

Posizione: 8° posto
Gol Fatti: 55   Gol Subiti: 39   Clean sheets: 12
Top scorer: Lacazette (13), Pépé (10), Aubameyang (10)
Assistmen: Willian (7), Smith Rowe (5), Saka (5), Tierney (4)

Come hanno giocato e come giocheranno

Dopo aver cambiato svariati moduli durante il corso dell’anno, la svolta è arrivata ad inizio 2021: Arteta grazie al passaggio al 4-2-3-1, destinato a restare il modulo definitivo dei Gunners, batte il Chelsea per 3 reti a 1. Da uno dei peggiori attacchi, Auba&co si sono presto trasformati nel terzo migliore terminale offensivo, mentre sono la seconda miglior difesa del 2021. Con Bellerin vicino alla cessione, l’Arsenal punterà molto ad attaccare lungo le fasce, con Tierney ed un Chambers insospettabilmente coinvolto nella preseason. Ci aspettiamo però una squadra a trazione difensiva, con i soliti problemi di collegamento tra la solida difesa e l’attacco pieno di giocatori di qualità.

Giocatori chiave dell’Arsenal al Fantasy Premier League

Emile Smith-Rowe (5.5) è certamente il giocatore che ha fatto fare il cambio di passo all’Arsenal: schierato in tutte le gare più importanti del 2021, il trequartista classe 2000 ha creato più opportunità di tutti i Gunners. In chiave Fantasy Premier pecca un po’ per quanto riguarda i bonus, dei quali invece si occupa Nicolas Pépé (7.5), che sta finalmente mostrando di che pasta è fatto, tanto da andare a finire nella top ten dei centrocampisti della Premier per gol e assist fatti in stagione. Il suo problema è il minutaggio, come per Alexandre Lacazette (8.5), che però risulta essere il più pericoloso della squadra quando è in campo (0.94 big chances ogni 90 minuti).

Fondamentale sarà l’apporto di Kieran Tierney (5.0); il terzino scozzese è stato bloccato lo scorso anno da alcuni problemi fisici, ma senza di quelli risulta essere uno dei terzini più pericolosi del campionato. Per finire, Bukayo Saka (6.5). Il funambolico esterno inglese è stato una delle sorprese più piacevoli nella seconda parte di stagione, al punto da risultare il primo per chance create (38) e per occasioni da gol (61).

Probabile formazione Arsenal

4-2-3-1: Leno; Chambers, Holding, Gabriel, Tierney; Partey, Xhaka (Elneny); Pepe, Smith-Rowe, Saka; Aubameyang.

Battitori

RIGORI: Aubameyang, Pepe, Lacazette
PUNIZIONI DIRETTE: Xhaka, Willian, Lacazette
PUNIZIONI INDIRETTE O ANGOLI: Willian, Saka, Pepe


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER