Il campionato si conclude con questa giornata ma per molte leghe di fantallenatori il turno potrà essere determinante. Con la nostra rubrica sui precedenti in Serie A siamo sempre al vostro fianco; come consuetudine si valutano le statistiche nelle sfide dei giocatori più importanti. Seguitela perché può dare ottimi suggerimenti sulle scelte nel fantacalcio.

Precedenti Serie A: la partite del sabato

Embed from Getty Images

⚽️ CAGLIARI vs GENOA

Passarella finale per le due squadre che hanno raggiunto gli obiettivi, con un percorso più costante il Genoa mentre con un ottimo finale il Cagliari. I precedenti in Serie A sorridono alla squadra sarda dato che gli isolani hanno vinto 13 dei 21 confronti ed il Genoa solo 4. Occhio a Joao Pedro che al Genoa ha segnato in 3 occasioni mentre l’ex Pavoletti solo 1 come Pandev e Destro.

⚽️ SAMPDORIA vs PARMA

Anche qui poco da giocarsi con la Sampdoria tranquilla da tempo ma mai doma ed il Parma già retrocesso che saluterà la Serie A in una sfida fra squadre gemellate. Nei 21 precedenti in Serie A 11 le vittorie blucerchiate e solo 5 quelle del Parma. I gialloblu hanno vinto l’anno scorso per 1 a 0 grazie ad una rete di Kucka ed a un rigore sbagliato da Quagliarella. Il bomber blucerchiato ha comunque già segnato 3 volte in casa contro i ducali e potrebbe ripetersi.

⚽️ CROTONE vs FIORENTINA

Il Crotone saluta la Serie A affrontando la Fiorentina ed onorando fino in fondo la massima serie. Nei due precedenti una vittoria per parte ma quello che più intriga è la sfida fra i due bomber più sorprendenti della stagione. Simy e Vlahovic potrebbero essere entrambi da schierare viste le statistiche di questo finale di stagione.

Precedenti Serie A: cinque partite della domenica

Embed from Getty Images

⚽️ INTER vs UDINESE

Inter e Udinese si affronteranno per la quarantottesima volta al Meazza con ventisei vittorie dei padroni di casa e solo dieci per gli ospiti. Anche questo confornto ha poco da chiedere dato che l’Inter è campione da qualche giornata e l’Udinese si è salvata con largo anticipo. Ma soprattutto la squadra di Conte ha dimostrato che libera da ogni pensiero è in grado di segnare e dare spettacolo quindi gli attaccanti nerazzuri non sono da trascurare anche se entrambi non hanno mai segnato ai friulani in casa.

⚽️ ATALANTA vs MILAN

Il Milan non riuscendo a battere il Cagliari già salvo si è complicato maledattamente la vita e sta mettendo a rischio la qualificazione alla prossima Champions League. Quella che doveva diventare una passerella tra due squadre già qualificate non potrà più esserlo perchè gli uomini di Pioli devono vincere mentre la Dea difficilmente lascerà i tre punti che gli costerebbero il secondo posto in classifica. L’anno scorso finì addirittura per 5 a 0 per gli orobici con gol di Gomez, Pasalic, doppietta di Ilicic e Muriel ma allora il Mialan era allo sbando. I precedenti in Serie A sono 59 e vedono in vantaggio i rossoneri con 23 vittorie a 14.

⚽️ BOLOGNA vs JUVENTUS

La Juventus che sembrava ormai fuori dai giochi per la Champions League si aggrappa al pareggio ottenuto dal Cagliari a Milano ed ha ottime possibilità di superare la squadra di Pioli proprio nell’ultima giornata. In conclusione di stagione ha una sfida sulla carta agevole contro il Bologna che non ha più nulla da chiedere ma il risultato del Meazza di domenica sera deve suonare da monito e nessun incontro risulta scontato. I precedenti in Serie A sono largamente faverovoli agli uomini di Pirlo dato che i bianconeri hanno vinto 32 volte ed il Bologna solo 18 su 73 partite. Ronaldo ha segnato solo una rete a Bologna mentre Dybala è a quota 3.

⚽️ SASSUOLO vs LAZIO

Teoricamente il Sassuolo potrebbe ancora puntare ad un posto in Europa ma la Roma dovrebbe suicidarsi contro lo Spezia già salvo. I precedenti in Serie A sono 7 e vedono la Lazio avvantagiata con 4 vittorie mentre il Sassuolo ne ha vinta soltanto 1. Immobile a Sassuolo ha ottime statistiche avendo già realizzato 5 reti, bisogna però valutare come la Lazio andrà ad affrontare l’incontro. Berardi contro la Lazio segna più in trasferta che in casa dove comunque ha realizzato due reti.

⚽️ TORINO vs BENEVENTO

Dopo il pareggio ottenuto dai granata a Roma contro la Lazio la partita perde ogni interesse vista la matematica retrocessione delle streghe. Nell’unico precedente in serie A vinsero i padroni di casa per 3 a 0 con gol di Falque, ora al Benevento, Niang ed Obi. Sarà l’ultima gara di Belotti con la maglia del Torino?

Due partite di domenica sera

Embed from Getty Images

⚽️ NAPOLI vs VERONA

I partenopei vincendo contro l’Hellas concretizzerebbero una lunga rincorsa al posto Champions League che fino a quealche mese fa sembrava un miraggio. La squadra di Gattuso gioca molto bene ruotando intorno ad un Osimhen sempre più convincente e con un capitan Insigne mai così decisivo come quest’anno. Nei 27 precedenti ben 20 vittorie azzurre e solo 2 dell’Hellas che non ottiene i tre punti a Napoli dal 1983. I campani hanno vinto gli ultimi 11 confronti con Mertens a rete 2 volte ed Insigne solo in 1 occasione.

⚽️ SPEZIA vs ROMA

Concludiamo con la partita senza precedenti che vedrà di fronte la Roma che deve fare risultato pieno contro uno Spezia appagato e già salvo. All’andata finì 4 a 3 per la Roma grazie ad un gol in zona Cesarini di Pellegrini. Per la Roma segnò una doppietta Mayoral che se impiegato potrebbe di nuovo essere decisivo. Occhio alla voglia di riscatto dell’ex Verde andato a segno nella partita d’andata

SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER