Nuova puntata di WikiFan in cui, appunto, i protagonisti siete ancora voi. Ci avete indicato molti calciatori che avevate acquistato e che poi, per vari motivi (un lungo infortunio, per esempio), hanno floppato. Iniziamo con 6 giocatori della stagione attuale, italiani e non. Un indizio? Due italiani hanno qualcosa di sgradevole che li accomuna: la rottura del crociato.

🔴 Dries Mertens – Napoli 2019/2020
➡️ Presenze: 21 – Gol: 6 – Ammonizioni: 4 – Media Fantavoto: 7,05

Come non pensare alla sfortuna quando si parla di fantallenatori che hanno acquistato Mertens nella stagione in corso? Dries è diventato il beniamino della città, ha creato un gran feeling con la gente e, soprattutto, veniva da stagioni esaltanti a Napoli: 62 gol in campionato nelle 3 stagioni passate, la media di 21 gol annuali, mica male. Comprandolo in fase d’asta, chiunque avrà pensato di avere un bomber in casa, ma una serie di eventi hanno fatto sì che la stagione di Mertens sia stata, fin ora, deludente. Un infortunio a fine dicembre lo ha tenuto ai box per più di un mese, in più presunti problemi interni col presidente hanno condizionato la stagione della squadra partenopea e in particolare il folletto belga, spesso sottotono in campionato, meno in Champions League. Sembrava in ripresa nelle ultime giornate prima che il Coronavirus bloccasse tutto, chissà che un’eventuale ripartenza non faccia bene al Napoli e al fantasioso attaccante che, in tal caso, sarà pronto per regalare emozioni e gioie ai fantallenatori, proprio come riusciva a fare domenica dopo domenica nelle stagioni precedenti.

🔴 Roberto Inglese – Parma 2019/2020
➡️ Presenze: 11 – Gol: 2 – Rigori sbagliati: 1 – Media Fantavoto: 5,90

Un’altra grande delusione dell’anno fantacalcistico 2019/2020 è sicuramente Roberto Inglese. Ci si aspettava una consacrazione definitiva per l’attaccante nativo di Lucera che, dopo due grandi stagioni con il Chievo in doppia cifra e i 9 gol dello scorso anno a Parma, voleva prendersi definitivamente l’attacco dei ducali. Stagione decisamente deludente, fin qui, per lui, complice un lungo infortunio che lo ha tenuto fuori, praticamente, per 3/4 di stagione. Poche presenze, pochissime reti e, ciliegina sulla torta, un rigore sbagliato. Era partito bene facendo gol alla seconda giornata che lasciava presagire un’altra buona stagione, poi il rigore sbagliato alla quinta e il lungo infortunio a ottobre che lo ha tenuto fuori fino a gennaio. Tornato dopo la sosta invernale, sembrava potesse riprendersi in mano l’attacco gialloblù che, nel frattempo, aveva trovato un “nuovo” bomber in Cornelius, ma, dopo appena due settimane, un nuovo infortunio alla coscia ha decretato anzitempo la fine della stagione per l’attaccante italiano. Tanta, troppa sfortuna per i fantallenatori che pensavano di avere in Bobby English un buon bomber da 10-15 gol. L’enorme delusione avrà, sicuramente, costretto chi lo aveva in rosa, a svincolarlo a gennaio e, magari, puntare su Cornelius, una delle soprese di questa stagione.

🔴 Christian Kouamé – Genoa 2019/2020
➡️ Presenze: 11 – Gol: 5 – Assist: 2 – Media Fantavoto: 7,95

La media fantavoto e la media gol farebbero pensare ad un discreto campionato per Kouamé, se solo non si fossero già giocate 26 partite. Era solo la seconda stagione in serie A per lui e, nonostante nella prima non avesse brillato in termini di bonus fantacalcistici, le buone prestazioni e la buona media voto dello scorso anno facevano presagire una carriera in crescendo per il giovane attaccante ivoriano e le previsioni non erano poi tanto sbagliate: con 11 presenze nelle prime 11 giornate, aveva raccolto solo due insufficienze e già parecchi bonus, ripagando i fantamanager che lo avranno, sicuramente, scelto come una delle ultime opzioni, ma che stavano trovando nell’ex attaccante del Genoa una piacevole sorpresa e un papabile titolare nella propria rosa. Poi è arrivata la beffa: convocato per la coppa d’Africa U23 dalla sua nazionale, l’ivoriano si è fatto male e la diagnosi è stata terribile: rottura del legamento crociato e stagione finita prestissimo. Nonostante l’infortunio, nel mercato di riparazione, mentre tutti i fantallenatori lo svincolavano alla ricerca di un degno sostituto, la Fiorentina ha deciso d’investire su di lui, acquistandolo dal Genoa. La prossima stagione potrebbe essere quella giusta per l’ex genoano, data anche la giovane età, ma per questo campionato, purtroppo per chi ha deciso di puntarci, vi eravate illusi troppo presto.

🔴 Nicolò Zaniolo – Roma 2019/2020
➡️ Presenze: 18 – Gol fatti: 4 – Assist 1 – Media fantavoto: 6,64

Se l’infortunio del figlio d’arte è pesante (la rottura del legamento crociato gli avrebbe fatto saltare un Europeo che si era strameritato), la sua prima parte di stagione era stata comunque molto buona. Dopo un inizio faticoso, anche per via della tanta concorrenza e dei problemi della Roma, Nicolò si era imposto a suon di ottime prestazioni, realizzando 4 gol in campionato (gli stessi dell’anno passato, ma con 9 partite in meno) e 2 in Europa League, dimostrandosi un ottimo investimento al fantacalcio, anche per via della sua intraprendenza in campo, che lo porta ad essere sempre pericoloso per la porta avversaria. Purtroppo la fantastica galoppata da un’area all’altra contro la Juventus è costata a lui il ginocchio e ai suoi fantallenatori la delusione di averlo perso per il resto della stagione, rendendolo un acquisto piuttosto sfortunato, per quel che avrebbe potuto dare nel resto del campionato. Siamo però sicuri che tornerà più forte di prima!

🔴 Leonardo Pavoletti – Cagliari 2019/2020
➡️ Presenze: 1 – Gol: 0 – Assist: 0 – Media Fantavoto: 5,5

Pavo a Cagliari ha decisamente trovato la sua isola felice, lui che, nato a Livorno, ama il mare: 11 gol il primo anno, decisivo per la salvezza dei rossoblu, addirittura 16 nella seconda stagione, suo massimo stagionale e miglior colpitore di testa in Europa! Ma si sa, quando le cose stanno andando bene, la sfiga è in agguato, e infatti alla prima giornata di questo campionato, in un contrasto col suo ex capitano, Dessena, il ginocchio di Leonardo cede e la diagnosi è impietosa: rottura del legamento crociato. Un disastro per il Cagliari, corso ai ripari all’ultimo con l’acquisto di Simeone e per i fantallenatori, soprattutto quelli che fanno l’asta prima dell’inizio del campionato e avranno speso una bella cifra per l’attaccante toscano, visti gli ultimi due anni una sicurezza al fantacalcio. Come se non bastasse, la ricaduta di febbraio lo terrà fermo fino all’inizio della prossima stagione: tutti noi speriamo che, a 32 anni suonati, Pavo sarà capace di risollevarsi e tornare il bomber ammirato gli anni scorsi!

🔴 Aaron Ramsey – Juventus 2019/2020
➡️ Presenze: 15 – Gol: 3 – Assist: 0 – Media Fantavoto: 6,73

Sicuramente un acquisto di grande qualità per la squadra di Sarri: all’Arsenal si era distinto per la sua grande vivacità sotto porta e la sua duttilità, trovandosi a suo agio sia dietro le punte che sulla trequarti. Il calcio italiano è però molto più tattico di quello inglese e l’ex allenatore del Chelsea necessita di giocatori che imparano a menadito il compito affidatogli, perciò il gallese non sempre è stato stabilmente titolare, almeno nella prima parte del campionato. Purtroppo per i bianconeri, però, Aaron dall’Arsenal non ha portato solo la grande qualità, ma anche la sua predisposizione agli infortuni, facendogli saltare già 11 match su 26 e limitando il suo apporto a soli 3 gol, davvero pochi per uno come lui, ma rendimento fisiologico se non riesci a giocare con continuità. Per ora rimandato, e non solo per colpe sue: i fantallenatori sperano che i problemi fisici lo lascino in pace, perché allora si, potrà essere devastante!

Domenico Cannizzaro, Andrea Moi