È già tempo di Gameweek 6 al Fantasy Premier League! Dopo l’infrasettimanale, dove i veri protagonisti sono stati gli stessi dall’inizio di stagione (Haaland e Gabriel Jesus), ripartiamo questa settimana con un gradito ritorno: quello di Darwin Nunez. Sarà una giornata particolare, in cui le big – in vista della UEFA Champions League – potrebbero apportare dei cambi.

Io farò due cambi nel mio team, dopo averne conservato uno nell’infrasettimanale: Saka sembra in ripresa, ma preferisco affidarmi a Martinelli (prezzo minore, resa migliore); in più, cederò anche Leon Bailey (alle prese con qualche problema fisico) e mi affiderò ad Harrison del Leeds. Occhio, però: c’è anche un difensore molto interessante.

Ricordatevi di iscrivervi, infine, nella nostra lega, tramite il link di autojoin o il CODICE dulzfx



Fantasy Premier League, Gameweek 6: i consigli di Domenico Cannizzaro

Al Fantasy Premier League, per ogni giornata possiamo usufruire di un cambio gratuito; per ogni cambio successivo, invece ci verranno detratti 4 punti dal totale della squadra. Se però per una giornata non effettueremo dei cambi, da quella successiva ci saranno due cambi gratis, fino a quando non verranno utilizzati entrambi nella stessa gameweek! Motivo per cui io, dunque, avrò due cambi a disposizione adesso.
Se hai altri dubbi sul regolamento, lo puoi trovare qui, in italiano!

Due clean sheet e un gol nelle ultime due al Fantasy Premier League, Dalot è un buon difensore per la Gameweek 6

Sono sincero: fino a due giornate fa, mai mi sarei sognato di consigliare un difensore del Manchester United. L’arrivo di Casemiro e una vittoria contro il Liverpool hanno ridato fiducia e ordine ai Red Devils, che adesso hanno anche vinto in casa del Leicester nell’ultima giornata. Uno dei più in forma è proprio Diogo Dalot, che sta acquisendo continuità a destra e nelle ultime due ha portato a casa 11 e 8 punti, grazie a due clean sheet e un gol. Adesso affronterà l’Arsenal in casa, ma dopo avrà Crystal Palace e Leeds: altri bonus porta inviolata in arrivo.

Gabriel Martinelli is on fire: impossibile al momento rinunciarci

Dall’inizio mi ero affidato a Saka, che obiettivamente sembra in ripresa e ha già siglato tre assist in stagione, ma senza mai segnare. C’è però un compagno di squadra che costa meno e sta rendendo quasi come un top player: Gabriel Martinelli. Aveva finito bene la passata stagione, ha iniziato altrettanto bene l’attuale. Per lui già tre gol e un assist in cinque giornate e solo nel match contro il Fulham non è andato in bonus. A questo prezzo, me lo porto a casa anche senza guardare il calendario (che comunque è favorevole..).

Un differential a centrocampo? Io provo Jack Harrison, molto attivo nelle prime giornate

Lo ammetto, Leon Bailey mi ha profondamente deluso. Un giocatore dal potenziale enorme, ma che non riesce ancora a trovare continuità. Un solo assist per lui in stagione e la sensazione di non riuscire a incidere. Per questo, grazie ai crediti risparmiati per Martinelli, alzo un po’ il prezzo e mi affido a Jack Harrison. Il Leeds affronterà Brentford, Nottingham Forest, Aston Villa e Crystal Palace in quattro delle prossime cinque e Harrison – autore già di tre assist e un gol – ha tutto il potenziale per incidere nuovamente.


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER