Ultimo appuntamento con la Formula 1 prima della sosta estiva: per la tappa numero 12 della stagione il circus approda all’Hungaroring per la 34ª edizione del Gran Premio d’Ungheria. Anche l’ultimo GP, quello di Hockenheim, ci ha riservato tanti colpi di scena grazie alla pioggia che ha condizionato l’intera gara: come vi avevamo anticipato nei nostri consigli, Verstappen ha avuto la meglio, trionfando per la seconda volta in questo 2019, davanti a un Vettel capace di risalire dall’ultimo al secondo posto e a un sorprendente Kvyat, regalando alla Toro Rosso il secondo podio dopo la clamorosa vittoria al Gran Premio d’Italia 2008 dello stesso Vettel. Ritirati Bottas e Leclerc, Hamilton col 9° posto ottenuto in seguito alla squalifica delle Alfa Romeo ha allungato di ulteriori due punti sul finlandese, portando i punti di vantaggio a 41.

Per quanto riguarda il Fantasy Formula 1 (qui per leggere il nostro tutorial in italiano), dopo il successo della scorsa gara, vi daremo 3 nomi (un top, un medium e un low budget ) e la scuderia che secondo noi può essere la migliore, così da poter avere una ampia scelta su come utilizzare l’unico cambio gratis offerto dal game. Non dimenticate però di iscrivervi nella nostra lega WikiFanta, per mettervi alla prova con noi e provare a batterci: basta un copia/incolla nello spazio bianco che troverete seguendo il percorso LEAGUES-JOIN. Il codice è il seguente: e234c8726e

CHARLES LECLERC (ferrari – 24.0)

Questo ragazzo gliene succedono di tutti i colori quando è vicino ad ottenere il primo successo in carriera. Il trionfo prima o poi arriverà perché il futuro è nelle sue mani, per ora però vi invitiamo a considerarlo fortemente per questo GP: la Ferrari ha una buona tradizione in Ungheria e c’è una piccola incognita meteo, condizioni che lui stesso ha espresso di volere nelle interviste post prove libere. 

PIErre gasly (red bull – 15.8)

La Red Bull al momento sta dimostrando di essere la vera seconda forza del mondiale, e lo dimostrano i risultati di Max Verstappen, il quale se avete in rosa vi invitiamo a non cederlo (probabilmente non serve che ve lo diciamo). Se invece avete puntato sui Mercedes o Ferrari, Gasly al momento potrebbe essere un’alternativa più che sufficiente. Sperando ovviamente che non ripeta i risultati shock di questo avvio di stagione.

sergio perez (racing point – 10.9)

Avendo pochi dati a disposizione per via delle condizioni meteo non buone di ieri, possiamo affidarci a quelli delle qualifiche di Hockenheim perché le due piste sono pressoché simili. Proprio per questo confermiamo quanto detto sul messicano settimana scorsa, che è partito dall’ottava posizione ma a causa di un testacoda ha danneggiato la vettura ed è stato costretto al ritiro. Confidiamo in un suo riscatto.

MERCEDES (32.5)

Settimana scorsa avevamo scritto “se l’avete comprata è impossibile cederla”. Risultato: 2 punti. Però siamo convinti che un risultato così disastroso non possa capitare nuovamente, per cui confermatela e pensate a fare il cambio tra i piloti.