Poche gare ancora nel calendario del FantaCycling (li trovi qui), ma alcune possono portare ancora tanti punti ai vostri team. Non è il caso della prova in linea degli Europei 2021 di domenica ma qualche indicazione può comunque fornirla. Eccovi qualche consiglio targati WikiFanta.

Europei 2021: Il Percorso

Gli Europei di quest’anno sono ospitati dall’Italia, più precisamente dalla città di Trento. Per le prove in linea il percorso rimane il medesimo per tutte le gare: un circuito di 14.8 chilometri da ripetere un numero variabile di volte. Per la prova in linea maschile è stato però inserito anche un avvicinamento di 79 chilometri che includono altre due salite.

La partenza è fissata in Piazza Duomo e subito dopo il chilometro 0 ecco la prima salita verso Cadine, breve ma irregolare, per saggiare subito le gambe. Dopo una rapida discesa si prosegue verso Vigo Cavedine, salita molto esplosiva e dalle pendenze importanti, che anticipo l’ascesa al Monte Bondone. Dalla cima posta ai 1040 metri si torna verso Piazza del Duomo dove inizierà il circuito finale degli Europei. 8 giri da percorrere con lo strappo di Povo che servirà a fare selezione a ad evitare lo sprint.

Europei 2021: I Protagonisti

Essendo una corsa di categoria 5 non vale la pena giocarsi gli ultimi cambi per gli Europei, meglio puntare sui corridori già presenti nei vostri team. Tadej Pogacar ad esempio lo avrete quasi sicuramente, dopo al Tour de France ha corso solo alla Bretagne Classic senza concluderla, vedremo quale sarà la sua condizione.

Negli ultimi tre anni il titolo continentale è sempre stato vinto dall’Italia, prima con Viviani, poi con Trentin e infine con Nizzolo. Per il poker ci affidiamo a Sonny Colbrelli uscito alla grande dal Benelux Tour e che ben si adatta al tracciato. In seconda battuta possiamo sfruttare proprio Matteo Trentin che ha portato a casa numerosi piazzamenti alla Vuelta.

Molto pericoloso può essere Joao Almeida, fresco vincitore del Giro di Polonia, così come non va sottovalutato Kasper Asgreen che ha dimostrato un’ottima gamba recentemente. Occhio anche a due ex campione europei come Peter Sagan e Alexander Kristoff, se si arriva a ranghi ristretti sono clienti scomodi per tutti. Occhio anche a Francia e Spagna che hanno più soluzione nel loro arco, i transalpini con Benoit Cosnefroy e Paret-Peintre, mentre gli iberici con Ivan Cortina e i fratelli Gorka Izaguirre e Ian Izaguirre.

FantaCycling: i favoriti per gli Europei 2021

  • Remco EVENEPOEL (Deceunick QuickStep – 54 cr)
    Quando parte va sempre annoverato tra i favoriti ma Remco deve darci un segnale dei suoi dopo il virus che lo ha debilitato al Benelux Tour. Ha vinto molte gare di recente ma nessuna che valesse per il FantaCycling quindi è giunto il momento di far felice chi ha investito su di lui. Se sta bene parte con i favori del pronostico, anche se al Mondiale poi farà da gregario e quindi comprarlo potrebbe non essere la mossa migliore se avete pochi cambi.
  • Matej MOHORIC (Bahrein Victorius – 32 cr)
    Lo sloveno sta letteralmente volando nell’ultimo periodo, due tappe al Tour de France e due secondi posti generali in Polonia e al Benelux. Chi lo ha comprato si sta sfregando le mani per i tanti punti guadagnati, e ora può chiudere con il botto. Il percorso è perfetto per lui e se Pogacar non è al massimo saprà cogliere l’ennesima occasione della stagione.
  • Bauke MOLLEMA (Jumbo Visma – 14 cr)
    Quando meno te lo aspetti il buon Mollema salta sempre fuori, e il percorso degli Europei di Trento sembra perfetto anche per lui. Non è messo tra i favoriti principali ma tra gli outsider è quello che ci piace di più, se la gamba è quella dei giorni migliori occhio all’olandese. A fine stagione si esalta sempre e può tornarvi molto utili anche per le prossime corse in programma. Fateci un pensiero.

SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER