Archiviata la sosta dedicata alle Nazionali, riparte la Serie A e soprattutto il fantacalcio. Sosta che ci ha abituati nel corso degli anni a numerose sorprese anche in match all’apparenza scontati; dunque, al termine di tutti i consigli, noi di Wikifanta vi proponiamo una serie di calciatori da evitare al fantacalcio, sui quali è meglio non puntare per questa 3ª giornata.


LEGENDA

📊 FANTAMEDIA (fantacalcio.it)
👍 IN FORMA
👎 NON IN FORMA
🤔 BALLOTTAGGIO
🏥 INFORTUNIO (O INFLUENZA)
🔙RITORNO DA UN INFORTUNIO
😎POSIZIONE AVANZATA RISPETTO AL RUOLO


Consigli Fantacalcio: chi non schierare in questa 3ª giornata

⚽️ EMPOLI-VENEZIA
Mattia CALDARA

Inizio complicato per l’ex difensore di Atalanta e Milan, reduce da due prestazioni negative contro Napoli e Udinese. Nella sfida del Castellani dunque rischia di portare a casa un altro voto negativo, vista la verve offensiva dei padroni di casa nell’ultimo match.

⚽️ NAPOLI-JUVENTUS
Kostas MANOLAS

Big match al Maradona che promette spettacolo. Il difensore greco non è una certezza in questa sfida in quanto soffrirà la rapidità del reparto offensivo bianconero; inoltre, pecca di concentrazione in alcune fasi del match: aspetto che potrebbe costare caro alla compagine guidata da Luciano Spalletti.

⚽️ ATALANTA VS FIORENTINA
Gaetano CASTROVILLI

Il centrocampista viola non è tra i nostri consigli al fantacalcio in questa 3ª giornata; il numero 10 della formazione di Italiano, infatti, non è in gran forma e, contro i centrocampisti di grande intensità della Dea, può andare in sofferenza ed offrire una prestazione non esaltante.

⚽️ SAMPDORIA-INTER
Adrien SILVA

Buon centrocampista e organizzatore di gioco, ma i bonus al fantacalcio sono ridotti al lumicino; inoltre, fronteggiare la forte mediana nerazzurra sarà tutt’altro che facile. Per il mediano blucerchiato si prospetta una partita difficile, condita anche da un possibile cartellino.

⚽️ CAGLIARI VS GENOA
Mattia DESTRO

Nonostante il buon apporto nella passata stagione, con 11 reti in 29 partite, nelle prime due giornate di campionato non è sceso in campo perché sembrava fosse in procinto di lasciare il Genoa; vista una condizione non eccezionale, potrebbe faticare nella sfida contro i sardi e giocare anche un tempo o poco più.



Ultimi cinque match: chi evitare al fantacalcio

⚽️ TORINO-SALERNITANA
Nwankwo SIMY

Dopo l’esaltante stagione passata, dove ha realizzato 20 gol, il nigeriano è rimasto in Serie A. L’ambiente è ovviamente diverso e abbiamo seri dubbi che possa ripetersi anche in questo campionato; l’arrivo di Ribery gli garantirà sicuramente più palloni invitanti da spingere in rete, ma considerando che non hanno mai giocato insieme e che il francese potrebbe partire dalla panchina, non ci fidiamo.

⚽️ SPEZIA-UDINESE
Rodrigo BECAO

Tra i difensori friulani è certamente quello che da meno sicurezze e commette errori che in certe circostanze possono risultare cari; in aggiunta, potrebbe soffrire parecchio la rapidità e la buona tecnica degli offensivi spezzini. Perciò, se avete di meglio, lasciatelo fuori.

⚽️ MILAN-LAZIO
Ismaël BENNACER
🤔
Altra sfida di cartello a San Siro, dove si affronteranno due squadre a punteggio pieno. Il centrocampista rossonero, come Adrien Silva contro l’Inter, rischia di soffrire la qualità e la forza fisica della mediana biancoceleste; inoltre, regala pochissimi bonus al fantacalcio: siamo sicuri che abbiate giocatori più utili su cui puntare.

⚽️ ROMA VS SASSUOLO
Jeremie BOGA

Nelle prime due uscite di campionato, l’esterno neroverde è sicuramente apparso fuori dalla manovra, regalando pochi spunti e altrettanti strappi: qualità che due stagioni fa lo hanno lanciato in Serie A; inoltre, nella sfida dell’Olimpico, dovrà occuparsi anche della fase difensiva visto che dalla sua parte agirà Karsdorp, terzino propenso a spingere tanto.

⚽️ BOLOGNA-VERONA
Giovanni SIMEONE

Nella passata stagione, ma in generale in carriera non ha mai dimostrato di essere un bomber. Il Verona, in più, ha iniziato malissimo questo campionato e, con l’addio di Zaccagni, la qualità del reparto avanzato si è abbassata notevolmente. Oltre a ciò, il Bologna è una squadra molto fisica in difesa e Simeone spesso soffre questi avversari: rimandato.


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER