Siamo quasi alla fine e se in Serie A è ancora tutto in gioco, anche al fantacalcio sono momenti decisivi: per questo vi continuiamo a fornire la carrellata di consigli per la 36ª giornata. Dulcis in fundo, ecco la TOP XI: solito format, un solo giocatore per squadra, utile per sciogliere gli ultimi dubbi.

1ª GIORNATA DI SERIE A
SEGUI LE NOSTRE INDICAZIONI
(premi sui ruoli per leggerli)

Mike MAIGNAN (Milan)

Per i rossoneri sono arrivari ben sette clean sheet nelle ultime otto, segno che la fase difensiva funziona. Maignan è un portiere che spesso ottiene voti alti a prescindere dal risultato, viste le tante parate effettuate. Anche per chi gioca con il modificatore è un ottimo nome.

Leonardo BONUCCI (Juventus)

Cavalchiamo l’onda dello stato di forma e schieriamo Leo Bonucci. Dovrebbe essere l’unico sicuro del posto in difesa, dopo la doppietta non possiamo non dargli fiducia. Difficile calci i rigori con Vlahovic e Dybala in campo, ma mai dire mai.

Manuel LAZZARI (Lazio)

Da quando Sarri lo preferisce a Hysaj, la Lazio ha trovato una soluzione offensiva in più. Corre, sfreccia, dribbla e mette qualità: ci aspettiamo una partita aperta e con tanti spazi, lui saprà come sfruttarli.

Nahuel MOLINA (Udinese)

Un difensore da sei gol in campionato va schierato sempre, ma soprattutto in match del genere. Udinese e Sassuolo non hanno più nulla da chiedere al campionato e potrebbero giocarsela a viso aperto; sulla sua fascia ci sarà Kyriakopoulos, difensore forte in fase offensiva ma che concede qualche spazio di troppo.

Mario PASALIC (Atalanta)

Tre gol nelle ultime tre: dopo un periodo di appannamento, Pasalic è tornato a incidere in zona gol. A differenza delle ultime due, questa volta dovrebbe partire titolare: lo Spezia ha subito ben 9 gol nelle ultime tre, i presupposti per il quarto gol consecutivo ci sono tutti.

Lucas TORREIRA (Fiorentina)

La Roma ha speso tutte le energie fisiche e mentali contro il Leicester, motivo per cui una Fiorentina in ripresa nelle prestazioni potrebbe tornare a vincere. Ci affidiamo all’uomo più costante della rosa di Italiano che, contro pronostico, quest’anno è molto presente in zona gol.

EDERSON (Salernitana)

Uno dei capolavori del meercato invernale di Sabatini è Ederson. Centrocampista ruvido, roccioso e spesso soggetto al cartellino, ma c’è anche tanta qualità. Quest’anno ha segnato due gol, chissà che non possa ripetersi nella sfida più importante della stagione. Anche senza gol, il voto sarebbe comunque positivo.

Hamed TRAORE’ (Sassuolo)

Dopo un momento magico, adesso è calato in zona bonus, complice anche una squadra che non sta brillando. In un match aperto, la sua posizione tra le linee causerà non pochi problemi al centrocampo dell’Udinese e lui sa come sfruttare certe situazioni a proprio vantaggio.

Marko ARNAUTOVIC (Bologna)

Dopo aver segnato quattro gol in tre partite, si è fermato contro la Roma in termini di gol, ma ha comunque giocato un’ottima partita. Il Venezia è ormai condannato alla Serie B e arriverà spento mentalmente al match, mentre Arnautovic cerca di raggiungere i quindici gol in campionato.

Dries MERTENS (Napoli)

In un momento non brillante per il suo Napoli, a eccezione dell’ultima vittoria contro il Sassuolo, Mertens è tornato a incantare il pubblico. Quattro gol nelle ultime quattro, oltre a grandi giocate di qualità: contro la difesa del Torino non sarà semplice, ma la sua rapidità e fantasia potrebbe metterla in crisi. Non poteva non entrare nella nostra TOP XI di consigli al fantacalcio per la 36ª giornata.

Lautaro MARTINEZ (Inter)

Chiudiamo con uno degli attaccanti più in forma del momento, reduce da cinque gol in cinque partite tra campionato e coppe. Con la rete contro l’Udinese ha eguagliato il suo record di gol in Serie A (17), ma ora vorrà sicuramente superarloe – perché no – raggiungere anche quota 20.


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER

WikiFanta – Centro Assistenza Fantallenatori