Finalmente abbiamo trovato il coach giusto! Malone ha portato Denver alla vittoria e ha spezzato la maledizione, così come Randle ha continuato nel suo periodo d’oro; purtroppo Young ha trovato una partita pessima e ci ha deluso. Eccoci arrivati all’8ª giornata, noi di WikiFanta continuiamo a proporvi i nostri consigli per Dunkest.

Vi ricordiamo di entrare nella nostra lega Dunkest: il codice è 5D359E67. Vogliamo arrivare almeno a quota 200 iscritti, se non l’avete fatto, fatelo!

Consigli Dunkest, i nomi per giornata 8

Centri

Mitchell ROBINSON (New York – 11,1 cr)
Enes KANTER (Portland – 8,5 cr)

Il centro dei Knicks è stato uno dei grandi protagonisti delle ultime tre vittorie consecutive della squadra di Thibodeau, una delle rivelazioni della prima parte di stagione; pur non realizzando neanche una doppia-doppia, i pochissimi errori gli consentono di arrivare a 30 pdk. Oklahoma è la seconda peggior squadra per punti concessi ai centri, il periodo positivo continuerà!
A prezzo leggermente più contenuto troviamo il turco, che parte dalla panchina ma si fa sentire prepotentemente in campo: ha una buona mano e se avrà minuti, il suo punteggio sarà davvero buono.


Ali

Jayson TATUM (Boston – 16,5 cr)
De’Andre HUNTER (Atlanta, 9,1 cr)

Il primo nome proposto per i consigli Dunkest nel reparto ali è quello del 22enne dei verdi del Massachusetts, macchina da punti e con buone medie anche per rimbalzi e assist. Nelle ultime 5 giornate Dunkest ha 32.9 pdk di media, e incontra in T1 i Wizards, che subiscono tanto (122.9 punti di media, peggior squadra della Eastern Conference); il tutto fa presagire un goloso bottino per il talento cristallino del buon Jayson.
Il nome della quarta scelta assoluta al Draft del 2019 è il nostro consiglio low cost per questa giornata. Parte in quintetto contro Charlotte che lascia segnare molto le ali avversarie (terza peggior squadra). Sporcata soltanto dai 9.50 arrivati contro Brooklyn lo scorso 30 dicembre, ha un’ottima media di pdk (21.1) pur avendo fatto soltanto una doppia-doppia e andandoci vicino in 2 occasioni.


Guardie

Ben SIMMONS (Philadelphia – 16,3 cr)
Caris LeVERT (Brooklyn – 10,4 cr)

Tralasciando l’ultimo match (non valido per Dunkest), è in ottima forma: ha ripreso confidenza con gli assist (9 di media nelle ultime 4) e punteggi non inferiori ai 30 pdk con una punta di 48,75. Denver è una delle squadre che difende peggio, soprattutto contro le guardie avversarie, quindi la sua capacità di andare al ferro può essere decisiva.
In questo turno suggeriamo come alternativa un nome middle price: LeVert, sia in uscita dalla panchina che da titolare, riesce a trovare buone statistiche; contro Memphis può arrivare una doppia-doppia!


Coach

Gregg POPOVICH (San Antonio – 6,1 cr)

Coach low cost per la giornata 8! Puntiamo sugli Spurs di Popovich che giocano contro Minnesota (peggior squadra della Western Conference per punti concessi agli avversari) ormai allo sbando e reduce da un filotto di ben 6 sconfitte consecutive. Prezzo contenuto e possibile resa massima!

Se non conoscete Dunkest, leggete qua il nostro articolo con il regolamento!

SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER

Andrea Moi, Federico Asunis