L’allenatore è ormai la nostra nemesi! Anche i Nets ci hanno deluso, perdendo con il tiro della vittoria di Durant che si è infranto sul ferro: scegliere il coach giusto ormai è diventata un’impresa ardua.
Noi di WikiFanta, però, non ci perdiamo d’animo e vi offriamo i nostri consigli Dunkest per la 7ª giornata. Iniziamo!

Vi ricordiamo di entrare nella nostra lega Dunkest: il codice è 5D359E67. Vogliamo arrivare almeno a quota 200 iscritti, se non l’avete fatto, fatelo!

Consigli Dunkest, i nomi per giornata 7

Centri

Jusuf NURKIC (Portland –13,1 cr)

Khem BIRCH (Orlando –6,0 cr)

Non un ottimo inizio di stagione per il giocatore dei Blazers, molto altalenante e in una forma non ancora ottimale. Il match contro i Bulls, non proprio la squadra migliore della lega, è quello giusto per rimettersi in carreggiata e contribuire alla crescita del suo team!
Tra i low cost, Birch è il giocatore giusto: viene da un 12+12 proprio contro i Cavs, e nel remake vorrà confermare la sua bella prestazione.


Ali

Keldon Johnson (San Antonio – 6,6 cr)

Julius RANDLE (New York, 14,4 cr)

Per ora stagione incredibile per il sophomore dei San Antonio ed ennesima scoperta di Popovich: 21.3 punti Dunkest di media, sporcata dal 3.2 nella prima sfida coi Lakers; senza quello avrebbe superato addirittura i 25. A quel prezzo non potete lasciarvelo sfuggire!
Se avete qualche credito da spendere, non trascurate Randle: è semplicemente fenomenale in questa stagione, sforna assist a ripetizione e segna tanto, con buone percentuali. Anche contro Utah ha l’occasione di proseguire nel suo momento d’oro.



Guardie:

Trae YOUNG (Atlanta – 17,0 cr)

Donte DI VINCENZO (Milwaukee – 8,1 cr)

Charlotte è tra le squadre che concedono di più alle guardie avversarie: Trae, che in questa stagione ancora non ha mostrato tutta la sua classe, è il giocatore giusto per questa giornata: punteggione in arrivo!
L’italo-americano, sembra essere entrato a pieno nel sistema dei Bucks, partendo in quintetto e ottenendo sempre ottime statistiche: è lui il nostro nome low cost per questo turno.


Coach

Mike MALONE (Denver – 8,2 cr)

Finalmente Denver, dopo due sconfitte di fila, è tornata alla vittoria battendo a domicilio proprio Minnesota, e riportando il suo record stagionale sul 2-4. Ora il remake a campi invertiti, ed è molto probabile che il risultato sia lo stesso!

Se non conoscete Dunkest, leggete qua il nostro articolo con il regolamento!

SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER