Potremmo incorniciare la giornata 56 definendola perfetta: tutti ottimi punteggi, sia i big (Towns 38.8pdk, Durant 39pdk, Lillard 44.5pdk) che i lowcost (Holmes 22.8pdk, Bagley 25.2pdk, Edwards addirittura 37.8pdk!). Molto bene anche la Steal Hayes da 35.2pdk, e coach Stotts che porta a casa la W.
Concentriamoci ora sulla 57ª giornata, noi di WikiFanta, come sempre, continuiamo a proporvi i nostri consigli per Dunkest!

Vi ricordiamo inoltre di entrare nella nostra lega Dunkest: il codice è 5D359E67.

Consigli Dunkest, i nomi per giornata 57

Centri

Nikola JOKIC (Denver – 25,7 cr)
Ivica ZUBAC (Los Angeles Clippers 10,1 cr)

Primo consiglio nei centri è quello di Jokic, su cui quasi non ci sarebbero spiegazioni da dare. Qualcuno lo addita come possibile MVP, qualcuno non lo prenderebbe nemmeno in considerazione, ma è innegabile il suo ruolo di centro tuttofare, sempre in zona doppia e tripla-doppia. Il prezzo potrebbe risultare un ostacolo difficile da superare per qualcuno ma i due precedenti incontri contro Minnesota (sua prossima sfidante) sono terminati con due super prestazioni per il Joker da 49.25 e 59.25 pdk. Completa fiducia sul serbo!

Rimanendo in zona balcanica, scendiamo di prezzo e consigliamo il centro dei Clippers, Zubac. Non ci ha abituato a punteggioni, ma di tanto in tanto ha tirato fuori dal cilindro qualche bel numeretto (36pdk con i Cavs, 35.5pdk con Washington, 33.5pdk con Dallas, 37.5 e 40.5 pdk con Detroit). Viene da un incoraggiante 38.75pdk contro Toronto e la sfida con Charlotte non sembra essere troppo impegnativa; a questo prezzo è un ottimo secondo centro.


Ali

Jayson TATUM (Boston – 16,4 cr)
Kenyon MARTIN jr (Houston 6,7 cr)

Per le ali partiamo con Tatum che senza Jaylen Brown (out per il resto della stagione) dovrà caricarsi sulle spalle tutta Boston.
Abbastanza costante come rendimento, spesso oltre i 30pdk, ogni tanto spara la super prestazione come quella di qualche notte fa contro gli Spurs da 62pdk. Nel match contro una Cleveland allo sbando, i presupposti per fare molto bene ci sono tutti.

Come secondo nome puntiamo sull’ala dei Rockets, che sfruttando l’assenza di Wood sta facendo vedere ottime cose.
Nelle ultime 4 partite é partito in quintetto e non é mai sceso sotto i 20pdk: se vi fa paura la partita contro i Lakers, vi diciamo che ha realizzato 37pdk contro Utah e 39pdk contro Philadelphia, non proprio le peggiori difese della lega!


Guardie

Trae YOUNG (Atlanta 16,7 cr)
Evan FOURNIER (Boston – 8,6 cr)

Primo consiglio nel reparto guardie prende il nome di Trae Young. Nelle ultime 5 partite giocate è quasi sempre andato in doppia-doppia raccogliendo un bottino di 38.25pdk medi a gara, tra cui una prestazione (proprio la scorsa notte) da 38.5pdk contro Washington, sua prossima sfidante. Il prezzo è ancora accessibile a tutti, e noi non vediamo perchè non possa ripetersi, dunque approfittatene.

A quasi la metà del prezzo di Young, per lo slot da lowcost consigliamo Evan Fournier, accasatosi a Boston poco prima della trade deadline. Anche per lui ultime 5 partite veramente buone: sempre sopra i 20pdk con un picco contro Miami di 39.75pdk! Sarà titolare nella sfida contro Cleveland, che concede poco meno di 20pdk medi a partita alle guardie avversarie (non una grandissima difesa in linea di massima); inoltre, se si considera che gioca in T1 potendo quindi essere sostituito successivamente, per il suo prezzo vale assolutamente la pena averlo in squadra.


Coach

Frank VOGEL (Los Angeles Lakers – 6,9 cr)

Dopo esserci bruciati qualche giornata fa, torniamo a proporre il coach dei Lakers.
La zona play in é diventa realtà ormai: i giallo-viola sono settimi a Ovest ad una partita di distanza da Portland, quindi l’accesso diretto ai play pff ora non dipende solo da loro. L’unica cosa che dipende da loro é vincere le partite alla loro portata, tipo quella con Houston!


Consigli Dunkest: steal of the day

James JOHNSON (New Orleans – 4,7 cr)

L’assenza di Zion per il resto della stagione ha spalancato le porte del quintetto dei Pelicans all’ala ex Dallas, proprio la squadra che si ritroverà contro questa giornata.
Nelle ultime 2 partite ha prodotto circa 20pdk e il prezzo é quasi quello base; cosa ottima per i low cost, gioca nel turno 1. Provateci!


Se non conoscete Dunkest, leggete qua il nostro articolo con il regolamento!

di Federico Asunis, Claudio Spisni

SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER