Giornata per certi versi davvero ottima, quella appena passata: il reparto ali (Randle 36.5pdk, Bridges 41.5pdk) e quello guardie (Irving 34, Jackson 27) si sono comportati benissimo, così come coach Brooks. Piccola delusione Gobert (16.75pdk), mentre nella media Noel (19pdk). La grande presa è la Steal Brisset, che porta ancora una volta in dote un gran punteggio (29,75pdk)
Concentriamoci ora sulla 50ª giornata, noi di WikiFanta, come sempre, continuiamo a proporvi i nostri consigli per Dunkest!

Vi ricordiamo inoltre di entrare nella nostra lega Dunkest: il codice è 5D359E67.

Consigli Dunkest, i nomi per giornata 50

Centri

Andre DRUMMOND (Los Angeles Lakers – 13,7 cr)
Yusuf NURKIC (Portland 10,5 cr)

Per questa giornata andiamo con 2 centri finiti un po’ nel dimenticatoio per vare vicissitudini.
Primo nome è quello di Drummond che sembra essere sempre più inserito nel sistema dei Lakers: nelle ultime 3 partite ha sfiorato 2 volte i 40pdk, e nel match di giornata contro quel che resta dei Magic, ci aspettiamo sforni un corposa doppia doppia.

Secondo nome è quello di Nurkic, che sta gradualmente aumentando il proprio minutaggio (ora attorno alla trentina), ritrovando la migliore condizione fisica.
Nella doppia sfida contro Memphis ha prodotto 40 e 48pdk, prestazioni che potrebbero ripresentarsi anche nel match contro Indiana, attualmente senza lunghi da opporgli.


Ali

Giannis ANTETOKOUNMPO (Milwaukee – 22,8 cr)
Draymond GREEN (Golden State 13,7 cr)

Primo nome é quello del 2 volte MVP, che dopo qualche partita in cui è stato tenuto a riposo, é ritornato a macinare i suoi punteggi: nelle ultime 3 partite la peggiore é stata da 45,50pdk.
C’è davvero poco altro da aggiungere! Nel match in T2 contro Charlotte difficile trovare di meglio come capitano di back up.

Scendendo un po di crediti riproponiamo l’Orso Ballerino, al secolo Draymond Green.
L’uomo per eccellenza al servizio della squadra, nelle ultime 2 partite non ha chiuso la tripla doppia solo per i punti fatti, ma producendo comunque 40 e 45pdk.
Nel match contro Dallas (con molti giocatori in dubbio) potrebbe continuare la sua striscia positiva.


Guardie

Kyrie IRVING (Brooklyn – 16,9 cr)
Bogdan BOGDANOVIC (Atlanta – 10,0 cr)

Insistiamo col buon Kyrie, che con Durant a mezzo servizio e Harden out si sta caricando i Nets sulle spalle.
Nelle ultime 4 partite non é mai andato sotto i 35 pdk con un high di 52pdk ieri notte contro i Suns, sfiorando spesso la tripla doppia.
Nel match di giornata affronterà degli irriconoscibili Raptors, ottimi per continuare con questo trend.

Secondo nome é quello di Bogdanovic, che é in uno stato di forma incredibile.
É uno dei principali artefici delle 11 vittore (su 14 partite) degli Hawks nel mese di Aprile, nel quale sta tenendo una media di 27pdk a partita.
Vista la ancora probabile assenza di Trae Young, é quasi impossibile non puntarci nel match contro Detroit.


Coach

Brad STEVENS (Boston – 8,0 cr)

Anche questa giornata cavalchiamo la striscia negativa di Oklahoma, arrivata a 13 sconfitte consecutive e puntiamo sul coach dei Celtics che li affronteranno in back to back.
Boston veniva da 7 vittorie in 8 partite, prima di perdere 2 brutte partite contro Brooklyn e Charlotte: la partita con i Thunders é quello che serve per tornare alla vittoria.


Consigli Dunkest: steal of the day

Daniel GAFFORD (Washington – 6,2 cr)

Riproponiamo il centro dei Wizards, che é salito di prezzo ma rimane comunque accessibile per questa rubrica.
Sta “rubando” sempre più minuti a Len, e li sta sfruttando nel migliore dei modi: 33 pdk in 2 delle ultime 3 uscite, con il vantaggio che difficilmente va sotto i 20pdk.
Per risparmiare un po’ sul secondo centro é un ottima idea, nel match contro gli Spurs.


Se non conoscete Dunkest, leggete qua il nostro articolo con il regolamento!

di Claudio Spisni