Giornata sottotono quella appena trascorsa: Embiid (27,75) e Michael Porter jr (30) sono stati i migliori; Holiday (20), Anunoby (11) e Brown (10,5) decisamente deludenti. Un disastro coach Popovic.
Concentriamoci ora sulla 43ª giornata, noi di WikiFanta, come sempre, continuiamo a proporvi i nostri consigli per Dunkest!

Vi ricordiamo inoltre di entrare nella nostra lega Dunkest: il codice è 5D359E67.

Consigli Dunkest, i nomi per giornata 43

Centri

Nikola VUCEVIC (Chicago – 17,8 cr)
Wendell CARTER jr (Orlando 9,9 cr)

Il cambio di maglia l’ha lasciato come prima: solido come pochi, con lui in campo la doppia doppia è garantita, condita da buone percentuali al tiro e un ottimo numero di assist. I Bulls hanno portato a casa due scalpi pesanti, quelli di Indiana e Brooklyn, match in cui il montenegrino ha realizzato un 46 e un 42,75. I Raptors tendono a concedere qualcosa ai centri avversari, Nikola non si farà pregare per tirare fuori un nuovo punteggione!

Il passaggio ai Magic ha riacceso il buon Carter jr: 4 match di fila sopra i 25 pdk, con due doppie doppie e la sfida contro Washington che è quella giusta per continuare la striscia positiva. Non lasciatevelo sfuggire!


Ali

Jimmy BUTLER (Miami – 18,6 cr)
Chuma OKEKE (Orlando 5,6 cr)

Come primo nome per il reparto delle ali facciamo quello di Jimmy Buckets che, dopo qualche partita in cui ha tirato un po’ il fiato, sembra tornato sui suoi livelli.
Affronterà in T2 quello che attualmente resta dei Lakers, e probabilmente avrà ancora il dente avvelenato dopo le finals della scorsa stagione!

Come secondo nome andiamo un po a risparmiare con Chuma Okeke.
Il rookie di Orlando sta sfruttando il totale rebuilding della franchigia per mettersi in mostra e lo sta facendo piuttosto bene.
Nelle ultime 7 partite dei Magic, solo 2 volte è andato sotto i 20pdk e mai sotto i 15pdk.
A 5,6 crediti e contro la non difesa dei Wizards é difficile trovare di meglio.


Guardie

Luka DONCIC (Dallas – 20,8 cr)
Lonzo BALL (New Orleans – 11,5 cr)

L’ultima tripla doppia del fenomeno sloveno è datata 15 marzo, davvero tantissimo tempo per come ci aveva abituato l’ex Real Madrid. Negli ultimi match i punteggi sono stati interlocutori, tra i 25 e i 35 pdk, poco per il costo e per il suo reale valore: contro i Rockets è giunta l’ora di tornare a dominare la partita!

Al ritorno dall’infortunio, Lonzo si è preso sulle spalle i Pelicans, falcidiati dalle assenze: 34,25 nella vittoria contro Houston, 36 pdk a un rimbalzo dalla tripla doppia nella sconfitta contro gli Hawks; mica male! I Nets, privi di Harden, sono avvisati!


Coach

Rick CARLISLE (Dallas – 10,2 cr)

Per il coach, come al solito, proviamo a correre meno rischi possibile e andiamo col coach dei Mavs.
Dallas é reduce da 5 vittorie consecutive, con l’ultima contro i Jazz dominando dall’inizio alla fine.
Non pensiamo che nel derby texano contro i derelitti Rockets vogliano interrompere la loro rincorsa ai playoff.


Consigli Dunkest: steal of the day

Nicolò MELLI (Dallas – 4,0 cr)

Per la Steal di questa G43 andiamo con l’ITALIANOOOO, che é come lo chiama Doncic… Al secolo Nicolò Melli.
Nicolò nelle prime partite con la maglia dei Mavs si é fatto subito apprezzare da coach Carlisle che gli ha dato subito molta fiducia, ripagata con un’ottima prestazione nella vittoria contro Utah.
In questa giornata contro Houston, a prescindere dal ritorno di Porzings, potrebbe continuare ad avere parecchi minuti, e saprà sfruttarli nel migliore dei modi!


Se non conoscete Dunkest, leggete qua il nostro articolo con il regolamento!

di Andrea Moi, Claudio Spisni