Nella scorsa giornata abbia trovato ottimi punteggi: Lillard (47,25), Towns (39,5), Covington (30), Diallo (26,5), Poeltl (33,75). Purtroppo gli infortuni dell’ultim’ora non hanno permesso a coach Van Gundy di portare a casa la vittoria, ma è un fattore da mettere in conto!
Concentriamoci ora sulla 41ª giornata, noi di WikiFanta, come sempre, continuiamo a proporvi i nostri consigli per Dunkest!

Vi ricordiamo inoltre di entrare nella nostra lega Dunkest: il codice è 5D359E67.

Consigli Dunkest, i nomi per giornata 41

Centri

Clint CAPELA (Atlanta – 16,8 cr)
LaMarcus ALDRIDGE (Brooklyn 8,1 cr)

Primo nome dei centri é quello dello svizzero degli Hawks, che nelle ultime uscite sta andando alla grande, come conferma la prestazione di ieri notte contro gli Spurs da 57,50pdk.
Doppia doppie abbondanti e pochi errori al tiro che lo stanno facendo diventare uno dei centri più solidi del gioco: in questo T1 contro dei Pelicans decimati, dovrebbe essere un’ottima presa!

Come secondo nome, scendiamo un po’ di crediti e facciamo una puntatina sul deprezzatissimo L-Train.
Fresco di buyout e contestatissima firma a Brooklyn, il centro ex Spurs ha esordito nella scorsa notte contro Charlotte producendo 31,5 pdk senza nemmeno andare in doppia doppia, giocando quasi 30 minuti.
A questo prezzo diventa davvero interessante il buon LaMarcus!


Ali

Jayson TATUM (Boston – 14,9 cr)
Aaron GORDON (Denver 9,2 cr)

Il nome top nel reparto ali è quello di Jayson Tatum. Boston non sta vivendo un periodo facilissimo, ma contro Houston è la partita buona per invertire la rotta e risollevare il morale. Il prezzo è leggermente calato nell’ultimo periodo, pur continuando a portare prestazioni sufficienti nelle fantasquadre… In tutto l’anno viaggia comunque ad una media di 27.2 pdk, ma crediamo che nella prossima gara contro i Rockets (coi quali ha già prodotto 32.75pdk) il suo, nonché nostro, bottino sarà sicuramente più alto!

Per lo slot lowcost scegliamo invece Aaron Gordon, da poco passato nella compagine dei Denver Nuggets. Non è mai stato una macchina da punti Dunkest costanti, ma nelle situazioni favorevoli è riuscito a portare prestazioni e plusvalenze soddisfacenti per il suo prezzo (9.2cr). Come nel calcio esiste la regola del “gol dell’ex”, su Dunkest vogliamo dare fiducia ad Aaron proprio nella gara in T3 contro i suoi ex compagni di Orlando, sperando nel suo dente avvelenato.


Guardie

Kyrie IRVING (Brooklyn – 17,3 cr)
Bogdan BOGDANOVIC (Atlanta – 7,1 cr)

Primo nome nei consigli per le guardie è quello di uno dei “big three” dei Nets, Irving. Viene da 3 ottime gare fruttate ben 36.50 48.50 e 35.25 pdk, con la prossima partita che lo vede contrapposto ai Bulls, non la migliore difesa della lega. Inoltre, a causa della probabile indisponibilità del compagno di reparto Harden, avrà presumibilmente molti più palloni e responsabilità offensive che potrebbero portare ad una gran bella prestazione anche in termini di punti Dunkest!

Ad oltre la metà del prezzo di Irving consigliamo il Bogdanovic di Atlanta, Bogdan (occhio ai nomi!), che costa solamente 7.1cr. Nell’ultima giornata Dunkest ha portato a casa un buon 27.50pdk, mentre la scorsa notte ha sfornato un imponente 43.50pdk contro gli Spurs. I suoi avversari saranno i Pelicans (sesti per maggior numero di pdk concessi alle guardie) che dovranno gestire le possibili assenze di Zion, Ingram, Ball e Hart. A questo prezzo è veramente un’ottima scelta lowcost.


Coach

Brad STEVENS (Brooklyn – 5,7 cr)

I Celtics sono in una stagione altalentante, incapaci di trovare la continuità che ha contraddistinto la squadra in passato. Dopo due sconfitte di fila, nel prossimo match, contro i Rockets, urge tornare alla vittoria, per non veder complicarsi i progetti di post season, ed entrare direttamente nella griglia play off!


Consigli Dunkest: steal of the day

Jaden McDANIELS (Minnesota – 5,4 cr)

Per la STEAL di questa G41 andiamo a pescare dalla freddissima Minneapolis il caldissimo Jaden McDaniels.
Si é conquistato il ruolo di ala forte titolare dei T’wolves e nelle ultime 3 partite valevoli per Dunkest ha prodotto oltre 24pdk di media.
Il match di giornata contro Memphis non é semplicissimo, ma Jaden il “suo” può comunque farlo.


Se non conoscete Dunkest, leggete qua il nostro articolo con il regolamento!

di Federico Asunis, Andrea Moi, Claudio Spisni