Giornata agrodolce quella appena terminata: se il low cost Williams III (40.25) e Mannion (15.75) non ci hanno deluso, così come Randle (53), purtroppo Paul (25.5) e Vucevic (29.25) sono stati sotto le aspettative, così come coach Williams (-6), che ha ottenuto una brutta sconfitta in casa con i T’Wolves.
Concentriamoci ora sulla 35ª giornata, noi di WikiFanta continuiamo a proporvi i nostri consigli per Dunkest!

Vi ricordiamo di entrare nella nostra lega Dunkest: il codice è 5D359E67.

Consigli Dunkest, i nomi per giornata 35

Centri

Nikola JOKIC (Denver – 25,7 cr)
Robert WILLIAMS III (Boston -9,5 cr)

Viene da un 46 contro gli Hornets: sembra assurdo ma è una prestazione quasi deludente per gli standard a cui ci ha abituato uno dei principali candidati all’MVP della stagione, nonostante l’ennesima tripla doppia stagionale. I Bulls non hanno possibilità di limitarlo sotto canestro, ci aspettiamo un grande punteggio, sulla falsariga di quello ottenuto il 1 marzo scorso (67.50 pdk)

Battiamo il ferro finchè è caldo e riproponiamo Williams III, centro di riserva dei Celtics, in ottima forma e capace di ottenere ottimi punteggi nonostante difficilmente giochi più di 20 minuti. I 40.25 pdk totalizzati nell’ultimo match ci fanno ben sperare, a maggior ragione pensando che giocherà contro i Kings, la squadra che concede più punti ai centri avversari!


Ali

Lebron JAMES (Los Angeles Lakers – 21,3 cr)
Michael PORTER jr (Denver 11,5 cr)

Il prescelto è il trascinatore di questi Lakers, soprattutto ora che Davis è ancora out: negli ultimi tre match è sempre stato sopra i 45 pdk, realizzando due triple doppie, e nel match contro gli Hawks, in ripresa ma spesso in difficoltà nel limitare difensivamente gli avversari, ci aspettiamo un altro gran punteggio. Non dubitate!

È in un momento di forma strepitoso! Doppie doppie in continuazione, ottime percentuali al tiro e poche palle perse gli permettono di raggiungere sempre dei risultati davvero invitanti, visto anche il costo da sostenere per aggiudicarselo. Irrinunciabile!


Guardie

Ben SIMMONS (Philadelphia – 17,4 cr)
Kevin PORTER jr (Houston – 6,2 cr)

Primo nome per le guardie é quello di Ben Simmons: i 76ers sono ancora privi di Embiid e quindi la maggior parte della produzione offensiva passa dalle sue mani, con punti e assist. Gioca in T2 contro i Kings che sono nella Top3 per punti Dunkest concessi alle guardie avversarie. In più avrà il dente avvelenato per la brutta sconfitta all’OT contro i Bucks dell’altra notte… TRIPLE DOUBLE ALERT!

Secondo nome é quello di KP jr, che nel giro di 5 giornate é passato da essere “steal” a vero e proprio consigliato!
Nelle prime 5 partite di ritorno dalla G-League ha prodotto 21,1 pdk di media nonostante partisse sempre dal -3 della sconfitta dei Rockets.
Gioca in T1 contro Detroit e i presupposti per continuare a fare bene ci sono tutti.


Coach

Mike MALONE (Denver – 9,7 cr)

Per questa G35 puntiamo sul coach dei Nuggets.
Denver sembra aver attivato la modalità play off della scorsa stagione, ed é reduce da 8 vittorie nelle ultime 9 partite che l’hanno riportata nelle zone alte della Western Conference, proprio dove dove c’è molta lotta per le prime 4 posizioni: tutte le partite diventano importanti, e nel match contro Chicago, i Nuggets non vorranno assolutamente fermarsi.


Consigli Dunkest: steal of the day

Moses BROWN (Oklahoma – 5,0 cr)

Dopo esserci bruciati due giornate fa con Pokusevski, proviamo a tornare a pescare da Oklahoma con Moses Brown.
Il giovane centro proveniente da UCLA sta avendo parecchi minuti sul parquet e nelle ultime 5 partite sta producendo 17,5 pdk di media con un best di 33,50 contro Chicago, appena due notti fa…
Avversario di giornata saranno i Rockets, che nelle ultime 10 giornate sono la squadra che ha concesso più punti ai centri avversari… A 5 crediti non é niente male!


Se non conoscete Dunkest, leggete qua il nostro articolo con il regolamento!

di Andrea Moi, Claudio Spisni