Simmons ci ha traditi nella giornata appena passata (solo 13,5 pdk) però ci siamo rifatti notevolmente con Gobert (51,25, pdk), che sarebbe stato il migliore di giornata a parimerito con Lillard senza i fenomenali Doncic e Lebron. Grandissima prestazione anche di Cousins (41,25 pdk), che sembra tornato allo splendore di un tempo! Passiamo alla 16ª giornata, noi di WikiFanta continuiamo a proporvi i nostri consigli per Dunkest!

Vi ricordiamo di entrare nella nostra lega Dunkest: il codice è 5D359E67. Vogliamo arrivare almeno a quota 200 iscritti, se non l’avete fatto, fatelo!

Consigli Dunkest, i nomi per giornata 16

Centri

DeAndre AYTON (Phoenix – 15,0 cr)
Myles TURNER (Indiana – 11,9 cr)

Nome big per i centri è quello del lungo titolare di Phoenix. Ottimi punteggi Dunkest grazie alle 11 doppie-doppie in 15 giornate, rimanendo a pochi rimbalzi nei pochi match in cui l’ha mancata; solo questo dato basta a dargli fiducia. Aggiungeteci poi che sfida in casa Oklahoma (peggior squadra per punti concessi ai lunghi avversari), e Deandre diventa un must in questa giornata.

Il centro dei Pacers è in un’ottimo momento: tre match di fila sui 30 pdk e con la possibile assenza di Sabonis dovrebbe essere il rimbalzista principe della squadra. Non è esattamente low cost, ma il prezzo è ancora abbastanza contenuto per una ottima resa!


Ali

Zion WILLIAMSON (New Orleans – 14,8 cr)
Isaiah ROBY (Oklahoma 5,2 cr)

Il Buon Zion sta andando un pò a corrente alternata in questa prima parte di stagione, ci si aspettava qualcosa di più nonostante la media punti non sia proprio malvagia (26,04 pdk); i prossimi avversari (i Wizards) non avranno nessuno per contrastarlo oltre ad aver ancora problemi post Covid di squadra.

Se invece avete pochi soldi da spendere, la vostra scelta può cadere sulla giovane ala dei Thunders che si sta ritagliando parecchio spazio, oltre a partire in quintetto, a suon di buone prestazioni.


Guardie

Stephen CURRY (Golden State – 17,3 cr)
Delon WRIGHT (Detroit – 8,3 cr)

Primo tra i consigli Dunkest per le guardie, il buon vecchio Steph. Si sta caricando la squadra sulle spalle a suon di buone prestazioni, che si traducono in discreti punteggi anche per il fantabasket: quasi 30pdk di media. Nella sedicesima giornata incontra in casa Minnesota, che sappiamo ormai essere una delle peggiori difese Nba: infatti i T’Wolves sono una delle peggiori col rating difensivo sulle guardie avversarie.

Come low cost proponiamo invece Wright di Detroit. Discreto tiratore, sta sfruttando il minutaggio limitato di Rose per ritagliarsi il suo posto in quintetto e offrire in più di qualche occasione ottime prestazioni. Costo ancora basso e una buona media pdk lo rendono appetibile in questo T1.


Coach

Steve KERR (Golden State – 6,9 cr)

Riproponiamo il coach degli ex campioni che giocheranno di nuovo contro i deleritti Timberwolves, a cui mancherà ancora l’uomo di punta Towns. Il risultato non sarà tanto diverso da quello della scorsa giornata.

Se non conoscete Dunkest, leggete qua il nostro articolo con il regolamento!

SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER

Andrea Moi, Giacomo Briscoli