Gran colpo nelle ali, con Wood che conferma il suo buon momento realizzando 29,5 pdk e Boucher che ci regala una doppia-doppia da 43 punti! Il top è stato però Doncic, che ha realizzato una prestazione storica da 36 punti, 16 rimbalzi e 15 assist, per un totale di 60 pdk: fantastico! Passiamo alla 13ª giornata, noi di WikiFanta continuiamo a proporvi i nostri consigli per Dunkest.

Vi ricordiamo di entrare nella nostra lega Dunkest: il codice è 5D359E67. Vogliamo arrivare almeno a quota 200 iscritti, se non l’avete fatto, fatelo!

Consigli Dunkest, i nomi per giornata 13

Centri

Clint CAPELA (Atlanta – 13,3 cr)
Dwight HOWARD (Philadelphia – 7,9 cr)

Il nostro Clint finalmente ha sfoderato una prestazione da urlo contro la deleritta Minnesota, doppia doppia da 46,5 pdk che ha permesso alla sua squadra di vincere abbastanza facilmente; contro Detroit può confermarsi! A basso costo invece la nostra scelta cade sul vecchio Howard che in assenza dell’infortunato Embiid ha molti più minuti a disposizione. Può essere un buon affare, non sottovalutatelo!


Ali

Domantas SABONIS (Indiana – 17,5 cr)
Aaron GORDON (Orlando 11,1 cr)

Dopo averlo un po’ trascurato in questa stagione, riecco Domantas! Il lituano è una certezza di questo gioco, oltre che uno dei leader dei Pacers: da 7 partite non scende sotto i 30 pdk e in questa stagione ha realizzato una sola tripla doppia; Mavs, che paiono in difficoltà, è l’occasione di tornare alle vecchie abitudini!
A prezzo più contenuto proponiamo il re delle schiacciate di qualche stagione fa, reduce da una grande prestazione offerta contro i Knicks, in cui ha mancato la tripla doppia per un assist (18/17/9 per lui, 37,75 pdk). I Magic affrontano Minnesota, probabilmente priva di Towns causa Covid e già in grande difficoltà: potrebbe ripetere la prestazione dell’altro giorno!


Guardie

Dejounte MURRAY (San Antonio – 11,4 cr)
Kevin HUERTER (Atlanta – 9,1 cr)

Il 24enne degli Spurs è reduce da un ottimo periodo e nell’ultimo match vittorioso contro i Blazers ha sfiorato un’ottima tripla doppia, fermandosi a 9 punti, 9 rimbalzi e 11 assist. Non tira benissimo, ma in T3 contro Golden State è una scelta che ci può stare, sfruttando il momento positivo suo e della banda di Popovich!
Kevin ha fatto molto bene contro Minnesota nell’ultimo turno sfornando 31,5 pdk: è un giocatore che sporca un po’ tutte le statistiche, e anche se il match non sarà così alla portata come quello contro i T’Wolves, contro Detroit avrà le sua chances di imporsi nella partita!


Coach

Steve CLIFFORD (Orlando – 5,3 cr)

I Magic sono in caduta libera, avendo perso le ultime quattro partite; per cui è ora di invertire la marcia e capitano a pennello i disastrati Timberwolves che saranno ancora senza il loro miglior giocatore cioè Towns, ancora positivo al Covid.

Se non conoscete Dunkest, leggete qua il nostro articolo con il regolamento!

Andrea Moi, Giacomo Briscoli