L’asta di riparazione per il fantacalcio si avvicina e dopo aver trattato il reparto difensivo, passiamo ai centrocampisti da svincolare in questa sessione di mercato. Anche in questo articolo, noi di WikiFanta vi proponiamo i nomi che meno ci hanno convinto e che vi consigliamo di accantonare.
Oltre ai giocatori nominatsi, ricordatevi di liberare, Chiesa che purtroppo ha finito la stagione, e fate attenzione a Miranchuk, ora infortunato e che dovrebbe star fuori fino a marzo: se avete la possibilità – in termini numerici – di aspettarlo, potrà diventare un jolly interessante, altrimenti non è sbagliato svincolare anche lui..


I centrocampisti da svincolare all’asta di riparazione

❌ Josè Maria CALLEJON (Fiorentina)

A inizio anno con l’arrivo di Italiano e il passaggio al 433, si pensava che l’ex del Napoli potesse avvicinarsi ai fasti di un tempo; invece in 19 partite solo un gol e due assist. Dopo l’orribile prestazione col Torino e l’arrivo di Ikonè non è stato più titolare (col Cagliari addirittura ha segnato Sottil, che è entrato in campo, relegandolo in panchina): probabilmente da qui a fine stagione non avrà più tante chance.

❌ Bryan CRISTANTE (Roma)

Con l’arrivo di Olivera non è più titolare: il suo score parla di un gol ma pure di 6 ammonizioni e un autogol per una media fantavoto di 5,78. I bei tempi in cui faceva l’incursore nell’Atalanta ed era diventato uno dei più appetibili a centrocampo sono finiti, ora si può svincolare senza tanti rimpianti.

❌ Kevin STROOTMAN (Cagliari)

La lavatrice, come veniva chiamato a Roma da Rudi Garcia, doveva essere uno dei pilastri del Cagliari 2021/2022 dopo la buona seconda parte di stagione scorsa a Genova; invece ha giocato poco causa infortuni e ora con l’arrivo di Baselli potrebbe avere meno spazio, quando rientrerà dall’infortunio, a metà febbraio.

❌ Dejan KULUSEVSKI (Juventus)

Per lo svedese fin qui stagione anonima, neanche l’infortunio di Chiesa lo ha rilanciato; addirittura le ultime voci di mercato lo danno come partente al posto di Morata. In ogni caso, se dovesse rimanere alla Juventus svincolatelo, ormai è parso evidente che occupa l’ultimo posto nelle gerarchie di Allegri; il discorso ovviamente cambia se dovesse rimanere in Italia in una squadra di media classifica.



Tempo finito anche per…

❌ Viktor KOVALENKO (Spezia)

Era arrivato dall’Atalanta per rilanciarsi e giocare, dopo un periodo difficile con la Dea; invece l’ex Shakhtar ha progressivamente perso il posto pure nello Spezia. L’unica vera prestazione da ricordare è stata in casa con la Salernitana, in cui ha segnato e fornito un assist.

❌ HERNANI (Genoa)

Era arrivato sotto la Lanterna con buoni propositi dopo la discreta stagione a Parma, anche se culminata con la retrocessione; invece fra infortuni e prestazioni orribili non ha lasciato il segno con la maglia del Grifone: da svincolare senza neanche pensarci troppo.

❌ Mikkel DAMSGAARD (Sampdoria)

Dopo l’europeo giocato da protagonista, il gioiellino danese era visto come uno dei possibili crack della stagione, una delle punte di diamante della Sampdoria di D’Aversa. Purtroppo, però, nelle 7 presenze racimolate il bottino è stato nullo, e il suo infortunio si è protratto a lungo, facendo pensare ora anche alla possibilità che la sua stagione sia già finita. Se non avete possibilità di aspettare ulteriori notizie, è questo il momento di liberarvi di lui!

❌ Diego DEMME (Napoli)

Partito come uno dei titolari del centrocampo partenopeo, sin dal suo arrivo da Lipsia due stagioni fa, in questa stagione tra infortuni, l’arrivo di Anguissa e il ritorno ad alti livelli di Lobotka, ha messo assieme solo 4 presenze in campionato ed è scivolato al terzo posto della gerarchia dei centrocampisti da affiancare a Fabian Ruiz. Tempo scaduto anche per lui, lasciatelo agli altri partecipanti.

SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER