Assente dalla stagione 1995/96, la Cremonese è a sorpresa risalita in Serie A nella stagione passata evitando addirittura i playoff grazie al secondo posto ottenuto al termine della regular season della Serie B. Il cambio di allenatore a fine stagione lascia diversi interrogativi sulla squadra che ha come unico obiettivo quello di mantenere la categoria. Vediamo quindi assieme i segreti della Cremonese e i giocatori più importanti in vista dell’asta per il fantacalcio.

Come gioca la Cremonese?

Il cambio di allenatore ha significato anche un grande cambio tattico nella formazione lombarda. Con Pecchia il modulo preferito era il 4-2-3-1, l’avvento di Alvini darà spazio invece al 3-4-1-2, che necessiterà di un periodo di adattamento e di comprensione da parte dai giocatori impiegati. La formazione titolare subirà degli inevitabili cambiamenti, già nel reparto difensivo con l’ingresso di Chiriches, Vazquez e Ghiglione, tutti giocatori con un buon numero di match in Serie A. A centrocampo invece i nuovi acquisti Milanese e Tenkorang sembra abbiano la preferenza del mister, dalle amichevoli. Nel reparto offensivo i bomber restano Di Carmine e Ciofani, vecchie conoscenze della Serie A, sono affiancati da giovani interessanti come Zanimacchia e Tsadjout.

Massimiliano Alvini: cosa può fare in Serie A?

All’esordio in Serie A, Alvini si è messo in mostra nelle ultime stagioni per gli ottimi risultati raggiunti dalle sue squadre: nel 2019/20 ha riportato la Reggiana in Serie B per la prima volta dalla stagione 98/99, vincendo la panchina d’oro di Serie C; nell’annata successiva però non è riuscito a salvare la sua squadra, giunta al 18° posto. Nella stagione scorsa, alla guida del neopromosso Perugia, ha guidato i suoi fino ai playoff per la promozione in Serie A, dove la corsa del Grifone è stata interrotta dal Brescia.

Il tecnico toscano riproporrà in grigiorosso la difesa a tre, suo marchio di fabbrica; nella passata stagione ha poi alternato l’attacco a due a un modulo col doppio trequartista, che potrebbe anche trasformarsi in un’alternativa con un centravanti e due esterni offensivi, per sfruttare la tecnica e la velocità sulle fasce.



Asta Fantacalcio: i giocatori della Cremonese da monitorare e comprare

Non vogliamo ingannarvi: la Cremonese parte con l’obiettivo di salvarsi ma senza qualche altro innesto, soprattutto nel reparto offensivo, sarà difficile mantenere la categoria; ad ora ipotizziamo che la squadra possa, almeno inizialmente, soffrire la mancanza di esperienza a questi livelli e una possibile carenza tecnica. Sicuramente si parla benissimo di Tommaso Milanese, classe 2002, che nella scorsa stagione ha fatto una buona figura ad Alessandria e ha già trovato il gol in amichevole; può essere inoltre interessante l’innesto di Tenkorang, autore di 5 reti nella passata stagione a Campobasso, in Serie C.

Jaime Baez è un’ala sinistra di qualità, che in B ha però dimostrato di vedere poco la porta (soli 14 gol in 182 partite): possiamo aspettarci qualche assist, se la squadra si dovesse rivelare capace di trovare con continuità la via del gol. Infine, segnaliamo Luca Zanimacchia che non è partito titolare nelle amichevoli, ma nella passata stagione, in Serie B, ha trovato 6 gol. All’esordio in Serie A vorrà mettersi in mostra per meritarsi la maglia della Juventus, proprietaria del suo cartellino.

Cremonese: la probabile formazione

3-4-1-2: Radu; Bianchetti, Chiriches, Vazquez; Baez, Tenkorang, Castagnetti, Ghiglione (Valeri); Milanese; Ciofani (Tsajoudt), Di Carmine (Gondo)

Battitori

Li trovi seguendo questo LINK.


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER