I terzini sono un ruolo che dà molta soddisfazione ai fantallenatori e quindi meritano particolare attenzione all’asta del fantacalcio. Abbiamo già dedicato un articolo ai TOP, indicandone 7, ora andiamo ad integrare con altri sei nomi molto interessanti. Spinazzola chiaramente è un po’ una scommessa, visti i problemi fisici patiti l’anno scorso, ma ha già dimostrato al suo rientro tutto il suo valore. Andiamo a scoprire insieme le alternative ai big.


Asta fantacalcio 2022: quanto spendere per i terzini della Roma

🥊 Leonardo SPINAZZOLA (Roma) Come già accennato nell’introduzione questa è una scelta per coraggiosi ma che potrebbe pagare moltissimo. Il laterale azzurro è reduce dal grave infortunio dello scorso europeo, dove si era messo in mostra come il migliore dei nostri e uno dei migliori giocatori in assoluto. L’anno scorso è sceso in campo in solo due partite, nel finale della stagione, ottenendo due sufficienze ed una media di 6,25 in linea con quella della precedente dove aveva anche realizzato due reti e fornito quattro assist ai compagni.

🥊 Rick KARSDORP (Roma)
Da un terzino della Roma all’altro con Kardsorp, che da un paio d’anni si è ripreso il ruolo di titolare dopo alcune stagioni in ombra a causa dei molti infortuni. La resa dell’olandese con Fonseca è stata senza dubbio migliore in termine di bonus, dato che con Mourinho ha realizzato solo due assist, contro i 6 della passata stagione, impreziositi anche da un gol. La media sufficiente ci porta però a consigliarlo, credendo nella possibilità di un ritorno al bonus più frequente nella stagione 22/23.

I terzini alternativi ai TOP delle big

🥊 DANILO (Juventus)
Il difensore brasiliano è un autentico Jolly è può giocare in diversi ruoli sempre fornendo prestazioni almeno dignitose. Recuperato da Pirlo, si è confermato anche lo scorso anno con Allegri, ottenendo solo tre insufficienze in 21 incontri disputati. Una rete e due assist completano la panoramica delle sue prestazioni e la media di 6,14 lo rende appetibile, a patto di non spendere eccessivamente per acquistarlo.

🥊 Davide ZAPPACOSTA (Atalanta)
Arrivato all’Atalanta dopo la grandissima stagione al Genoa, un po’ tutti ci aspettavamo qualcosa di più da lui anche perché il gioco di Gasperini spesso esalta i laterali, portandoli ad ottenere diversi bonus. L’infortunio e la successiva cessione di Gosens gli ha permesso subito di giocare titolare, ma i numeri ottenuti non sono stati quelli sperati da noi fantallenatori, anche per i soliti infortuni che lo limitano. Questa è la stagione del riscatto per lui, per tornare ad essere uno dei terzini più ambiti all’asta del fantacalcio.



Gli altri terzini

🥊 Davide FARAONI (Verona)
Faraoni poteva tranquillamente stare fra i TOP viste le prestazioni delle ultime due stagioni. Quest’anno l’incognita principale è data dalla squadra a cui appartiene, che al momento appare molto indebolita ed ha perso il suo condottiero Tudor. Per il resto i numeri parlano a suo favore, soprattutto i bonus; negli ultimi due campionati 4 gol e 5 assist a campionato ed una media sopra il 6. Riuscirà a ripetersi anche in una situazione che potrebbe essere più difficile rispetto al passato?

🥊 Simone BASTONI (Spezia)
Come per Faraoni, l’incognita maggiore è la sua squadra, che avendo cambiato guida tecnica potrebbe non ripetere la buona stagione scorsa. Il giocatore sembra perfetto per il fantacalcio grazie all’ottima predisposizione al bonus: nella stagione 20/21 1 gol e 6 assist mentre in quella 21/22 3 gol e 3 assist. La media voti è sufficiente, con tre sole insufficienze su ventotto partite e con nove voti dal 6,5 in su. Da acquistare ma non ad un numero eccessivo di crediti, anche se non dimenticate che dovrebbe giocare a centrocampo!


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK TWITTER