Grandi aspettative, forse troppo grandi, il problema è proprio questo: oltre a chi si può riscattare c’è chi può e farà molto male e all’asta del fantacalcio bisogna stare attenti a questi giocatori. In questo articolo proviamo ad analizzare chi potreste rischiare di pagare ad un prezzo molto alto per poi non avere alcun ritorno. Andiamo a scoprire chi potrebbero essere questi giocatori.


ASTA FANTACALCIO 2021: LA GUIDA DI WIKIFANTA
Qui trovi tutti i nostri articoli! 🔽

ASTA FANTACALCIO: i giocatori che possono fallire.

🥊 Samir HANDANOVIC (Inter)
Se i tifosi dell’Inter lo chiamano “la sedia”, ci sarà un motivo. Il portiere sloveno ha ormai 37 anni e il lento declino degli ultimi anni è sotto gli occhi di tutti. L’anno scorso è riuscito a subire solamente 33 gol grazie ad una difesa solidissima: vedremo quest’anno con la squadra rivoluzionata come cambierà la situazione.

🥊 Rui PATRICIO (Roma)
Le qualità dell’estremo difensore portoghese le conosciamo tutti, come sappiamo l’approccio difensivo delle squadre di Mourinho. Il rischio è però quello di dimenticarsi che stiamo parlando della Roma: per quanto possa essere forte Rui Patricio, se andrà a subire 58 gol, come nella scorsa stagione dei giallorossi, sarà fantacalcisticamente un fallimento.

🥊 Chris SMALLING (Roma)
Il suo problema è molto chiaro: gli infortuni. Lo scorso anno è riuscito a giocare solamente 12 partite da titolare, infortunandosi per ben 6 volte nell’intero arco della stagione. Diffidate dunque di Smalling, potrebbe benissimo andare così anche quest’anno.

🥊 Manuel LAZZARI (Lazio)
Lazzari è stato per quattro anni la salvezza di fantallenatori che lo acquistavano ad un prezzo basso: giocando sulla fascia regalava bonus gustosi: bo scorso anno 2 gol e 6 assist. Adesso farà il terzino della difesa a quattro e potrebbe risultare overpriced.

Altri nomi tra centrocampo e attacco

🥊 Felipe ANDERSON (Lazio)
Sì, lo sappiamo. Anderson vi ha salvato un sacco di volte in passato e in precampionato sembra aver ritrovato una buona forma. Ma va sempre ricordato che negli ultimi due anni il brasiliano ha giocato poco e male, prima col Porto e poi con il West Ham. Andrà via a tanto, ma è un rischio gigantesco.

🥊 Mattia ZACCAGNI (Verona)
Dopo la stagione dello scorso anno, Zaccagni potrebbe essere uno dei centrocampisti più desiderati all’asta. Ma, sia che rimanga a Verona che vada a Milano, c’è benissimo il rischio che non ripeta minimante quanto fatto l’anno scorso. Un esempio? Nella seconda parte di stagione ha portato la bellezza di 0 bonus.

🥊 Marko ARNAUTOVIC (Bologna)
Sì, è la punta titolare del Bologna, con l’Austria c’ha fatto vedere belle cose e in Premier League ha mostrato il suo talento. Ma per due anni ha giocato in Cina: avrà bisogno di tempo per riprendere i ritmi di un campionato competitivo, nonostante il gol in Coppa Italia.

🥊 Patrick CUTRONE (Empoli)
Patrick ha ancora 23 anni e l’occasione di dimostrare che le aspettative su di lui riposte non erano sbagliate. Ma si trova in una neopromossa che ha acquistato quasi esclusivamente lui come rinforzo per la Serie A, e lui tra Valencia, Wolverhampton e Fiorentina non segna dal luglio 2020.


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER