Il calciomercato incombe ed è pronto a stravolgere le rose delle compagini di Serie A, questo influenzerà sicuramente la vostra asta del fantacalcio: vi proponiamo i nomi di quei calciatori che potrebbero lasciare il campionato italiano per nuove avventure all’estero o che potrebbero cambiare squadra, ma non campionato.


ASTA FANTACALCIO 2021: qui trovi tutti i nostri articoli! 🔽

ASTA FANTACALCIO: i casi delicati del calciomercato.

🥊 Lorenzo INSIGNE (Napoli)
Fresca di questi giorni, la bomba di quest’estate: l’Inter sta tentando Insigne. L’accordo per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022, tra il club di De Laurentiis e il partenopeo pare lontano, ed è qui che si inseriscono i nerazzurri: pronto per Lorenzo un quadriennale da 6ml di euro annui. Il Napoli chiede circa 20-25ml per non perderlo a zero tra pochi mesi.

🥊 Manuel LOCATELLI (Sassuolo)
Praticamente opzionato e bloccato dalla Juventus nel pre-europeo, le ottime prestazioni di Locatelli, hanno rallentato la trattativa. Il Sassuolo non ha fretta di chiudere, anzi continua a non cedere alle proposte bianconere, restando ferma alla richiesta di 35 ml di euro iniziale, con la Juventus che sta limando le distanze giorno dopo giorno.

🥊 Dusan VLAHOVIC (Fiorentina)
Il numero nove della Fiorentina è uno dei pezzi pregiati del calciomercato italiano. La passata stagione del classe 2000, condita da ben 21 reti, lo ha catapultato agli occhi delle big europee. Sarà difficile per Commisso rifiutare offerte di 60-70 ml di euro e per Dusan non tentennare alla corte di club ambiziosi e prestigiosi, come Atletico Madrid e Tottenham.

🥊 Andrea BELOTTI (Torino)
Braccio di ferro tra il Gallo e Cairo, per il rinnovo del contratto. Il giocatore in scadenza a giugno 2022, vorrebbe una drastica modifica della clausola di rescissione (attualmente di 100 milioni, valida solo per l’estero), portandola a 20-25 milioni. Dal canto suo, il presidente del Torino, non vuole scendere sotto i 30, magari cedendolo all’estero. Ipotesi non particolarmente stuzzicante per Belotti, che rifiuta per il momento la corte di Zenit e Siviglia.

Non è ancora finita! Oltre ai big che potrebbero trasferirsi, ci sono quei calciatori che hanno avuto un buon rendimento la passata stagione e che potrebbero cambiare maglia.

🥊 Alessandro FLORENZI (Roma)
Una cosa è sicura: Florenzi lascerà definitivamente la Roma quest’estate. I dirigenti giallorossi sono a lavoro per trovargli un’altra sistemazione, dopo il prestito al PSG. In pole, c’è il Milan, che offre un prestito senza obbligo di riscatto, cosa non gradita a Roma. Se non dovesse concretizzarsi l’accordo, occhio alle piste spagnole, con Siviglia e Atletico Madrid alla finestra.

🥊 Joaquin CORREA (Lazio) L’argentino potrebbe essere la pedina sacrificabile per sbloccare il mercato in casa Lazio. Inzaghi ne è il primo estimatore: con il suo ex allenatore, Correa ha avuto un ottimo rendimento accanto a Immobile: 8 reti e 4 assist in Serie A. Potrebbe essere un’altra freccia da aggiungere alla rosa, dopo il neo-acquisto Dzeko.

🥊 Nwankwo SIMY (Crotone)
Il nigeriano è appena retrocesso con il suo Crotone: purtroppo non sono bastate le sue 20 reti ad evitare la caduta in Serie B. Dopo l’addio di Lukaku, non possiamo perdere una delle più belle sorprese fantacalcistiche della scorsa stagione; ecco quindi, che si fanno avanti società quali Bologna e Salernitana (quest’ultima in vantaggio), per accaparrarsi le prestazione del classe ’92.

🥊 Mikkel DAMSGAARD (Sampdoria)
Dopo un europeo ad alti livelli con la sua Danimarca, è diventato uno dei nomi più chiacchierati del calciomercato. La Sampdoria non vuole svendere il suo gioiello e attende qualche offerta da capogiro in grado di soddisfare la richiesta di 30-35 milioni fatta da Massimo Ferrero, che intanto però strizza l’occhio ai possibili acquirenti, quali la Roma.


SEGUICI SU: INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER