15.05. 20:45  Chelsea  Watford 

Qui Chelsea: I Blues sono già campioni d’Inghilterra e in vista della finale di FA Cup in programma sabato 27, mister Conte potrebbe operare qualche cambio per preservare i suoi uomini. Potrebbero trovare spazio quindi capitan Terry, Begovic, Zouma, Willian, Chalobah e Batshuayi, dall’inizio o a partita in corso. 
(3-4-3): Courtois/Begovic; Azpilicueta/Zouma, David Luiz/Terry, Cahill/Zouma; Moses/Azpilicueta, Matic, Fabregas/Chalobah, Alonso; Willian/Pedro, Diego Costa/Batshuayi, Hazard. 
In dubbio: Nessuno. 
Out: Nessuno. 
Qui Watford: Problemi in difesa per Mazzarri: dopo aver perso Britos, Cathcart e Kaboul, anche Kabasele è in dubbio. Se non dovesse farcela, ritorno alla difesa a 4 con l’inserimento di Holebas, anche lui non al meglio.  
(3-52): Gomes; Mariappa, Prodl, Kabasele; Amrabat, Cleverley, Doucouré, Capoue, Janmaat; Deeney, Niang. 
In dubbio: Kabasele 
Out: Britos, Cathcart, Kaboul, Pereyra. 

16.05. 20:45  Arsenal  Sunderland 

Qui Arsenal: Wenger crede ancora alla Champions League e ha una grande occasione di mettere pressione al Manchester City per il quarto posto. Sotto osservazione Sanchez, in dubbio per un infortunio alla coscia, oltre a Koscielny, ancora non al meglio e Oxlade-Chamberlain
(3-4-2-1): Cech; Holding, Mustafi, Koscielny; Bellerin, Xhaka, Ramsey, Monreal; Ozil, Sanchez; Giroud. 
In dubbio: Sanchez, Koscielny, Oxlade-Chamberlain. 
Out: Campbell, Cazorla. 
Qui Sunderland: I black cats, già retrocessi, sembrano la vittima sacrificale perfetta per i gunners. Moyes vuole comunque onorare il campionato e metterà in campo la migliore formazione per ben figurare all’Emirates
(4-1-4-1): Pickford; Jones, Koné, O’Shea, Manquillo; Denayer; Borini, Larsson, Ndong, Anichebe; Defoe 
In dubbio: Anichebe, Cattermole, Denayer, Honeyman. 
Out: Kirchoff, McNair. 
  

16.05. 21:00  Manchester City  West Bromwich Albion 

Qui Manchester City: Altra gara fondamentale per le speranze di Champions del City, che deve difendere il quarto posto dagli attacchi dell’Arsenal, e allo stesso tempo attaccare il terzo posto del Liverpool che gli risparmierebbe i preliminari. Recuperato Aguero, Guardiola deve decidere se lanciarlo dal primo minuto o se gestirlo con cautela e dare fiducia a Gabriel Jesus
(4-4-1-1): Caballero; Fernandinho, Otamendi, Kompany, Clichy; Yaya Tourè; Sterling, De Bruyne, Silva, Sané; Gabriel Jesus/Aguero. 
In dubbio: Delph. 
Out: Bravo, Gundogan. 
Qui West Bromwich: Tony Pulis ha il dubbio McAuley, uscito in anticipo contro il Chelsea, se non dovesse farcela è pronto Wilson. Per il resto la formazione è quella tipo, con cui l’allenatore inglese cercherà di dar filo da torcere alla squadra di Guardiola. 
(4-14-1): Foster; Dawson, McAuley, Evans, Nyom; Fletcher; Brunt, Livermore, Morrison, Chadli; Rondon. 
In dubbio: McAuley, Robson-Kanu. 
Out: Gardner, Phillips, Olsson. 

17.05. 20:45  Southampton  Manchester United 

Qui Southampton: Nessun nuovo infortunio per Puel, che ha recuperato Austin dopo un’assenza di tre mesi. Gabbiadini dovrebbe riprendere il suo posto davanti, sostituendo Long. Potrebbero rientrare in campo Stephens e Cédric, in ballottaggio con Caceres e Pied
(4-2-3-1): Forster; Cédric, Yoshida, Stephens, Bertrand; Davis, Romeu; Ward Prowse, Tadic, Redmond; Gabbiadini. 
In dubbio: Long, McQueen. 
Out: Van Dijk. 
Qui Manchester United: Dubbio Pogba per Mourinho, che ormai è rassegnato al sesto posto e risparmierà qualche uomo per la finale di Europa League. 
(42-3-1): De Gea; Valencia, Bailly, Smalling, Blind; Carrick, Herrera; Lingard, Rooney, Mata; Martial. 
In dubbio: Pogba. 
Out: Ibrahimovic, Rojo, Shaw, Young. 
Squalificato: Fellaini. 

18.05. 20:45  Leicester  Tottenham 

Qui Leicester: Shakespeare ha Huth e King in condizioni non perfette, potrebbero sostituirli Chilwell e Amartey. Davanti confermati Vardy e Okazaki. 
(4-4-1-1): Schmeichel; Simpson, Benalouane, Fuchs, Chilwell; Mahrez, Amartey, Ndidi, Albrighton; Okazaki; Vardy. 
In dubbio: Huth, King. 
Out: Morgan,Drinkwater, Wagué, Mendy. 
Qui Tottenham: Dubbio Trippier per Pochettino, che potrebbe dare di nuovo spazio e Walker sulla destra. Possibile turnover dal momento che gli spurs hanno blindato il secondo posto, con Dembelé e Sissoko, in rampa di lancio. 
(4-2-3-1): Lloris; Walker, Alderweireld, Vertonghen, Davies; Wanyama, Dier; Eriksen, Alli, Son; Kane. 
In dubbio: Trippier. 
Out: Rose, Lamela, Winks.