Si prospetta una 14ª giornata infuocata che potrebbe regalare conferme, come anche molte sorprese in ottica fantacalcio.
Come sempre ti forniamo una formazione con 11 giocatori, schierati con il modulo 3-4-3, che potrebbero regalarti bonus e gioie inaspettate.

I NOSTRI CONSIGLI PER QUESTO WEEKEND

📶 PORTIERI (in ordine di schierabilità) 👉 premi qui
📣 DIFENSORI (chi schierare) 👉 premi qui
⚽️ CENTROCAMPISTI (chi schierare) 👉 premi qui
🥅 ATTACCANTI (chi schierare) 👉 premi qui
❌ NON SCHIERATELI 👉 premi qui
📱 KICKEST (il team ideale per far bene) 👉 premi qui
TOP 1⃣1⃣
(la nostra formazione ideale) 👉 premi qui
🇬🇧 PREMIER LEAGUE (tre opzioni per il tuo cambio free) 👉 premi qui
🏀 NBA (chi acquistare al Dunkest NBA) 👉 premi qui

In porta puntiamo su Silvestri, che nonostante una partita ostica contro la Roma ed un possibile malus, può offrire un’ottima prestazione contro i giallorossi di Fonseca. 

In difesa ci affidiamo a D’Ambrosio jolly della difesa di Antonio Conte che può ricoprire più parti del campo e ritornare a colpire in zona bonus (vedi la decisiva rete contro la Lazio); affianco schieriamo Conti, chiamato ad una risposta importante contro il Parma dopo le buone prestazioni contro Juventus e Napoli. Per completare il terzetto inseriamo Luca Pellegrini, che torna dopo i problemi alla caviglia che gli hanno impedito di scendere in campo contro il Lecce e che in casa contro la Sampdoria può risultare un fattore. 

Per i quattro di centrocampo il primo nome è quello di Gagliardini, che viste le assenze di Sensi e Barella, avrà un ruolo fondamentale nello scacchiere tattico di Conte e che ha già segnato alla Spal lo scorso anno. Ad affiancarlo c’è Kucka, ex della sfida tra Parma e Milan e simbolo della squadra di Roberto D’Aversa. Proseguiamo con Gaston Ramirez, che dopo il calcio di rigore trasformato contro l’Udinese può giocare un ruolo fondamentale nella sfida della Samp contro il Cagliari. Il quarto e ultimo nome è quello di Justin Kluivert che, dopo il sigillo in Europa League, può lasciare il segno anche nella sfida del Bentegodi contro il Verona.

Il tridente d’attacco sarà composto da Caicedo, Vlahovic e Gabbiadini. Il Panterone laziale è in buona condizione e come dimostrato nell’ultima trasferta a Reggio Emilia contro il Sassuolo, può colpire anche a partita in corso. Accanto all’attaccante biancoceleste, spazio a Vlahovic che vista la probabile assenza di Chiesa, avrà sulle spalle l’attacco della Fiorentina. Infine, completa il tridente Gabbiadini, oramai punto fermo della Samp di Claudio Ranieri e reduce dalla splendida punizione di Marassi contro l’Udinese. 

Riepilogando:

(3-4-3): Silvestri; D’Ambrosio, Conti, Pellegrini Lu,; Gagliardini, Kucka, Ramirez, Kluveirt; Caicedo, Vlahovic, Gabbiadini.