Concludiamo i consigli per questa 11ª giornata con la solita rubrica sulle sorprese. Come sempre ti forniamo la formazione ovviamente partendo dal portiere per finirla con gli attaccanti: scopriamola assieme!
I NOSTRI CONSIGLI PER QUESTO WEEKEND

📶 PORTIERI (in ordine di schierabilità) 👉 premi qui
📣 DIFENSORI (chi schierare) 👉 premi qui
⚽️ CENTROCAMPISTI (chi schierare) 👉 premi qui
🥅 ATTACCANTI (chi schierare) 👉 premi qui
❌ NON SCHIERATELI 👉 premi qui
📱 KICKEST (il team ideale per far bene) 👉 premi qui
TOP 1⃣1⃣
(la nostra formazione ideale) 👉 premi qui
🇬🇧 PREMIER LEAGUE (tre opzioni per il tuo cambio free) 👉 premi qui
🇩🇪 BUNDESLIGA (i tre da acquistare) 👉 premi qui

A difendere i pali ci affidiamo a Silvestri; il portiere degli scaligeri si sta sorprendentemente ben disimpegnando e il Verona non subisce molti gol, soprattutto quando gioca al Bentegodi.

In difesa ci affidiamo a Ghighlione, con il nuovo 433 di Thiago Motta spinge meno in avanti però incontra l’Udinese reduce da 11 gol presi in 2 partite per cui ugualmentepotrebbe fornire passaggi vincenti per i compagni; proseguiamo con Toloi reduce dal doppio assist contro il Napoli e sorprendentemente già a quota 3 in stagione. Per completare il terzetto inseriamo Kumbulla, che contro il Parma è andato vicino al secondo stagionale sempre su colpo di testa da calcio d’angolo.

Per i quattro di centrocampo cominciamo con El Flaco Pastore che sta sfruttando le tante assenze nel reparto avanzato della Roma; poi proseguiamo con Schone  che a Torino ha giocato la sua miglior partita da quando è  in Italia, inoltre è il rigorista della squadra in assenza di Criscito. Il terzo nome è quello di Veloso, metronomo del centrocampo e pericolosissimo sui calci piazzati (già a segno due volte); per finire sergnaliamo Kurtic che segna spesso contro le squadre di media – bassa classifica.

Il tridente d’attacco sarà composto da Babacar, Petagna e Pinamonti. L’ attaccante del Lecce era del Sassuolo e farà di tutto per far valere la legge dell’ex; stesso discorso per il bomber della Spal che giocò nella Samp qualche anno fa e quando gioca in casa è quasi una sentenza. Concludiamo con Pinamonti, l’ex bomber dell’Italia Under 20 cercherà di sfruttare le lacune evidenti della difesa friulana.

Riepilogando:
(3-4-3): Silvestri; Ghiglione, Kumbulla, Toloi; Kurtic, Pastore, Schone, Veloso; Babacar, Petagna, Pinamonti