Concludiamo la cerchia dei consigli per questo turno infrasettimanale con le sorprese. Come sempre te ne diamo 11, che compongono una formazione: scopriamola assieme!

I NOSTRI CONSIGLI PER QUESTO WEEKEND
📶 PORTIERI (in ordine di schierabilità) 👉 premi qui
📣 DIFENSORI (chi schierare) 👉 premi qui
⚽️ CENTROCAMPISTI (chi schierare) 👉 premi qui
🥅 ATTACCANTI (chi schierare) 👉 premi qui
❌ NON SCHIERATELI 👉 premi qui
📱 KICKEST (il team ideale per far bene) 👉 premi qui
TOP 1⃣1⃣
(la nostra formazione ideale) 👉 premi qui
🇬🇧 PREMIER LEAGUE (tre opzioni per il tuo cambio free) 👉 premi qui
🇩🇪 BUNDESLIGA (i tre da acquistare) 👉 premi qui

A difendere i pali ci affidiamo a Sepe: l’ex Napoli non sempre è elegantissimo nelle parate, ma spesso risulta comunque efficace. L’Hellas ha il peggior attacco della Serie A e lui sarà l’outsider di questa giornata tra i pali.

La retroguardia sarà affidata a Mbaye: il difensore senegalese ha messo a segno due assist consecutivi e sta disputando un’ottima stagione con il Bologna, potrebbe ripetersi. Ad affiancarlo nel nostro 3-4-3 ci sono Rugani e Duarte: entrambi approfittando del turn-over, considerati i tanti impegni ravvicinati, potrebbero giocare la loro prima partita da titolare in stagione. Se vorranno convincere gli allenatori a schierarli più spesso, dovranno fornire prestazioni adeguate.

Nella zona nevralgica del campo scegliamo come possibile sorpresa innanzitutto iniziamo Kluivert, l’ex Ajax ha deluso nelle ultime uscite rimediando anche un espulsione ingenua, ma ora è arrivato il momento di riscattarsi; accanto al figlio d’arte mettiamo Traorè, fratello maggiore del classe 2002 dell’Atalanta, che vorrà rispondere alle gesta del fratello, a suon di gol, in una sfida tutta in famiglia. Per concludere il quartetto di centrocampo inseriamo una sorpresa per eccelenza della stagione, stiamo ovviamente parlando di Tonali impegnato in un big-match, e infine Rog da cui ci si aspetta il definitivo salto di qualità che fin qui non è ancora arrivato.

In attacco protagonista di questa formazione è Piatek,che lo scorso anno non avremmo mai messo in questa lista, ma il suo inizio di stagione lo rende una scommessa più che una certezza; tuttavia questa giornata il polacco potrebbe far bene. Proseguiamo con Falco, il miglior giocatore in dribbiling della Serie A, che ha già dato spettacolo in palcoscenici di lusso del campionato italiano: adesso ci si aspetta il suo gol. Chiude la squadra Boateng, che approfittando della lunga squalifica di Ribery, ritroverà un posto da titolare e si spera che ritrovi anche il gol.

Riepilogando:
(3-4-3): Sepe; Mbaye, Rugani, Duarte; Kluivert, Traorè, Tonali, Rog; Piatek, Falco, Boateng.