Tra poco parte l’12ª giornata e noi siamo pronti con la nostra formazione a sfidare gli avversari e ad aiutare a farvi vincere. Se stai ancora cercando delle indicazioni prima di confermare l’undici titolare, in questo articolo ti diciamo chi non devi schierare questo turno: potrebbe essere un pericolo metterli titolari!

LEGENDA
📊 MEDIA FANTAVOTO FANTAGAZZETTA
👍 IN FORMA
👎 NON IN FORMA
🤔 BALLOTTAGGIO
🏥 INFORTUNIO (O INFLUENZA)
🔙 RITORNO DA UN INFORTUNIO
😎 POSIZIONE AVANZATA RISPETTO AL RUOLO

❌ Koulibaly
Non avremmo mai pensato di inserirlo in questa rubrica, ma la sua prima parte di stagione è disastrosa! Tra errori individuali, rigori, espulsioni e autogol ne combina una a partita, Serie A o Champions League non fa differenza. Sembra soffrire la partenza di Albiol, evidentemente colui che comandava il reparto: attenzione perchè può deludervi ancora.

❌ Colley
All’inizio della scorsa stagione sembrava un potenziale crack, l’ennesimo pescato dalla Samp: ora invece non convince più, tanti gli errori e poca la concentrazione in campo. Avrà davanti Muriel e il Papu Gomez, lasciate perdere.

❌ Romagnoli
Nel disastro difensivo dell’ultimo Milan c’è anche il suo zampino: sbaglia sul gol di Correa fidandosi troppo della precisione nel colpo di testa di Duarte, ma in generale sta risentendo dei problemi dei rossoneri, non riuscendo a proporsi come colonna difensiva. Ronaldo, Dybala e Higuain gli faranno venire il mal di testa…

❌ Locatelli 
Il giovane centrocampista quest’anno non sta mantenendo le prestazioni delle passate stagioni. Solo 1 assist e nessun gol sono il suo magro bottino stagionale,

❌ Rincon
Sta risentendo del momento no della squadra granata e non offre le solite prestazioni di sostanza e tecnica purtoppo rischiando spesso l’ammonizione. 

❌ De Roon
Ultimamente è apparso in calo. Forse soffre il turnover di Gasperini ma la sua fantamedia sta scendendo nelle ultime giornate. Ha collezionato ben cinque ammonizioni in nove partite.

❌ Insigne
Nella sfida di Champions è stato tra i peggiori. Negli spogliatoi pare abbia confermato il trend. Se dovesse giocare titolare, potrebbe avere poche motivazioni ed essere un pericolo schierarlo nel proprio undici.

Quagliarella
Anno scorso capocannoniere, invece ora è fermo ad un gol (zero su azione); in più il gioco difensivo di Ranieri non l’aiuta e aggiungiamoci le non perfette condizioni fisiche. 

Stepinski
Doveva essere la punta di diamante del Verona, invece ancora è fermo al palo. In più Salcedo si è appena sbloccato, difficilmente sarà ancora titolare.