Dopo alcune giornate ottime, una interlocutoria per i nostri consigli: se, grazie ai tre overtime, D’Angelo Russell ha realizzato 30.75 punti e Harrell un ottimo 27, purtroppo il nostro centro low cost, Rabb, ha portato solo 5.25, fortunatamente non un disastro visto il prezzo veramente contenuto del giocatore. Continua invece il nostro periodo fantastico per gli allenatori con coach Clifford che totalizza ben 34.6 punti. Domani notte (tra giovedi e venerdì), si riparte dopo l’All Star Week: attenzione alle scelte, questi sono i nostri consigli!

RUSSELL WESTBROOK (OKLAHOMA, G – 23.1)

Impossibile non averlo! Viene da 11 triple-doppie di fila, un periodo di onnipotenza in cui il prezzo Dunkest si è impennato oltre i 23 crediti: chissenefrega! La partita casalinga contro i Jazz è favorevole, sia per le ambizioni dei Thunders, sia perchè gli uomini di Snyder in questa stagione hanno evidenziato una preoccupante alternanza di prestazioni.

LARRY NANCE JR (CLEVELAND, A – 10.0)

Insistiamo col figlio d’arte! Sta diventando una sicurezza, la doppia-doppia è quasi sicura quando è in campo e il numero di errori al tiro è davvero limitato: contro i Suns, nel match tra due delle squadre più deludenti della stagione, la possibilità di un’ottima prestazione è altissima!

ANDRE DRUMMOND (DETROIT, C – 19.7)

È in grande forma e si è riposato, non avendo partecipato all’All Star Game: per questo sarà incattivito e sotto il canestro degli Hawks banchetterà! Si preannunciano vangonate di rimbalzi e una succulenta doppia-doppia per chi deciderà di puntare su di lui!

NATE MCMILLAN (INDIANA, COACH – 8.4)

La situazione in casa Pelicans è pesante: Davis non si sa se giocherà e, se lo farà, in che condizioni psico-fisiche, in più la squadra di Gentry non ha più alcun interesse a vincere avendo già mancato l’obiettivo playoff. Tutte ottime notizie per i Pacers, che hanno l’occasione di ottenere una larga vittoria, sfruttatela anche voi!