Trae, ci hai tradito! Con soli 9 pdk , il play degli Hawks ci ha regalato un turno da horror, completato dalla sconfitta casalinga all’overtime dei Pistons (coach Casey, -5 pdk). Ci risollevano il morale i buoni punteggi di Ingram (38 pdk) e Gobert (44) . Stanotte, alle 23, si riparte con la ventisettesima giornata, occhio alle scelte!

JA MORANT (MEMPHIS, G – 10.7)

Il rookie dei Grizzlies è in grande forma e sta trascinando la sua squadra nel filotto di vittorie in corso (4 consecutive). Viene da una strepitosa doppia-doppia realizzata contro gli Spurs (49 pdk) e ora affronta Golden State, la peggior squadre per punti concessi alle guardie avversarie. Battiamo il ferro finchè è caldo!

JOHN COLLINS (ATLANTA, A – 11.5)

Con Young è l’unica nota positivca di questi disastrati Hawks; smaltita squalifica e piccolo problemini fisici sembra essere tornato quello di anno scorso con la consueta doppia doppia punti e rimbalzi!

ANDRE DRUMMOND (DETROIT, C – 17.1)

L’unica luce di questi derelitti Pistons: nonostante l’andamento altalenante della squadra, lui viene da un 55 e un 41.5, entrambi contro i Cavs, segno di una ottima condizione fisica. I Bulls non hanno granchè sotto canestro, quindi ci aspettiamo un’altra prestazione da 20+20!

MIKE MALONE (DENVER, COACH – 11.9)

Per non ricascare nel tranello di allenatori a basso costo andiamo sul sicuro con l’allenatore di Denver, che col ritorno di Jokic ad alti livelli non avrà problemi nello sbarazzarsi della deleritta Cleveland.