Giornata mediamente positiva quella appena passata, i nostri consigli sono stati tutti azzeccati: se Barea con il suo 18 ha fatto il compitino, pur essendo il punteggio ottimo visto il prezzo (8.8), ci aspettavamo di più da Kuzma (24.75) viste le ultime prestazioni, mentre Vucevic ha continuato nel suo momento di grazia realizzando un ottimo 39. Il coach non ha tradito, con Carlisle che vincendo ha totalizzato 20 punto. La ventesima giornata di Dunkest inizia stasera alle 23 e si divide in tre turni di gioco: attenzione quindi a scegliere bene i vostri giocatori, questi sono i nostri consigli!

SPENCER DINWIDDIE (BROOKLYN, G – 10.1)

Può sembrare un consiglio strano, perchè non ha disputato una grande stagione finora, però Brooklyn è in grande forma (4 vittorie di fila) e lui ha reagito positivamente al rinnovo del contratto con circa 30 punti di media nelle ultime 3 partite e un nel 39 nell’ultima giornata Dunkest. Il match contro gli Hawks è ancora favorevole, battiamo il ferro finchè è caldo!

JULIUS RANDLE (NEW ORLEANS, A – 12.5)

La classica doppia-doppia che cammina: con l’assenza di Mirotic è salito in quintetto e sta spaccando! Con oltre 20 punti e 10 rimbalzi di media è diventato una sicurezza, l’aggiunta di qualche assist e non troppi errori al tiro è un altro punto a favore verso l’ex Lakers. La tripla doppia è nell’aria, potrebbe essere questa l’occasione giusta!

JOEL EMBIID (PHILADELPHIA, C – 17.7)

33+17 e 40+21: devastanti le ultime due uscite, senza Butler che gli toglie un po’ di spazio offensivo! Il reparto lunghi di Cleveland, privo di Thompson, non ha le armi per limitarlo, lui farà quello che vuole e la possibilità che spari un punteggione è altissima.

NATE MCMILLAN (INDIANA, COACH – 7.9)

Non è più low cost come qualche giornata fa, ma i Pacers, con il rientro di Oladipo, sono in gran forma e affrontano in casa i Knicks, squadra molto altalentante. La possibilità di una vittoria facile è molto alta, ci fidiamo di lui che recentemente non ha deluso.