Dopo la sosta per le Nazionali, torna anche il nostro appuntamento con la rubrica delle rosicate, quella che evidenzia gli errori di giornata e mette in luce i piccoli rischi che un fantallenatore si può prendere. Per tutti questi è il caso dirlo: LO VOLEVO METTERE!

BRUNO ALVES

Il capitano degli emiliani rappresenta il tipico centrale roccioso, che in ogni situazione cerca sventare qualsiasi attacco. Fin qui sempre titolare con 4 ammonizioni, ma non si scompone, lui persegue nell’obiettivo di far bene domenica dopo domenica. E’ arrivata perfino la dua prima realizzazione stagionale: un errore grave non metterlo titolare, anche perchè la retroguardia del Sassuolo poteva subire qulache scossone di troppo sulle palle inattive, e così è stato. Ogni tanto non bisogna seguire molto la logica, ma l’istinto calcistico!! Dagli retta e non te ne pentirai.

ANTONIO LA GUMINA

Se son gioie arriveranno!! Probabilmente avrai scommesso sul palermitano all’asta di agosto, sperando che sarebbe molto più prolifico e cattivo sotto porta. Il ragazzo sta crescendo, non è semplice per un classe ’96 affacciarsi ai ritmi della Serie A: non è un caso la metà delle partite è stato da subentrato. Tuttavia è arrivata la gioia del primo goal stagionale: non hai potuto festeggiare insieme a lui, un errore che forse ti è costata la giornata, visto che lo hai lasciato i panchina. L’attaccante empolese si è sbloccato, tienilo d’occhio!!

KEITA’ BALDE

L’ivoriano ha saputo sfruttare l’occasione concessagli dal tecnico Spalletti, una doppietta che allontana rumors di malumori sul suo stato di benessere. E’ il 13esimo uomo diverso ad andare a segno in questa stagione,un record se si considera l’Icardi dipedenza degli anni scorsi. Tuttavia non hai voluto rischiarlo, anche se dopo un’attenta analisi potevi benissimamente schierarlo e sicuramente non avreti rosicato leggendo quest’articolo!!