Niente sosta per il circus della Formula 1, che dopo la gara notturna del Bahrein, anche questa vinta (soffrendo) da un ottimo Sebastian Vettel, approda in Cina per il terzo atto del campionato mondiale 2018.
Al FantaGP come sta andando? Avete già le idee chiare su chi schierare (e chi no) per questa gara? Se site ancora dubbiosi, vi aiutiamo noi.

 

Il tracciato di Shangai dall’alto

GP CINA: TRACCIATO, CURIOSITÀ E STATISTICHE – Alla quindicesima edizione del Gran Premio di Cina si arriva con una situazione in classifica inaspettata: Sebastian Vettel è a punteggio pieno con 50 punti, frutto delle due vittorie nelle prime due corse, con 17 punti di vantaggio sul grande rivale Lewis Hamilton.
Il circuito di Shanghai misura 5,451 km con 16 curve, un lunghissimo rettilineo su cui si arriva a superare i 320 km/h e 56 giri da compiere per un totale di 305,066 km.
Lewis Hamilton detiene il record di vittorie (5) e pole position (6) su questo circuito, che è però quello in cui è iniziata la grande delusione del 2007, quando insabbiandosi all’ingresso dei box, ha dato il via alla rimonta mondiale di Kimi Raikkonen. Vettel ha vinto una sola volta a Shanghai, nel 2009, regalando alla Red Bull la prima vittoria della sua storia. La Ferrari, prima dell’uno-due di oggi, non andava in pole position su questo tracciato dall’anno dell’esordio nel mondiale, il 2004: a realizzarla fu Rubens Barrichello. La scuderia con più vittorie è la Mercedes con 5 vittorie, segue la Ferrari con 4.

 

Risultati delle Qualifiche del GP di Cina

QUALI SCELTE FARE AL FANTAGP? – Nell’immagina appena sopra trovate i risultati delle qualifiche del Gran Premio di Cina. Ora vi indichiamo, con un indice di affidabilità indicato dalle stelline, quali potrebbero essere le scelte migliori (e peggiori) per il Fantateam.

✅ CHI SCHIERARE:

 VETTEL (100 crediti, 1° fascia): con un colpo di coda finale ha strappato la pole position al compagno di squadra, viene da due vittorie consecutive e la vettura sembra ottima anche su questo tracciato: difficile non consigliare il leader del mondiale.

 RAIKKONEN (75 crediti, 1° fascia): Kimi continua ad essere in palla, è alla terza prima fila consecutiva e, se non fosse per gli episodi sfortunati, sarebbe molto più vicino al compagno di squadra nel mondiale. In questa corsa può dire la sua, sorretto da un’ottima macchina.

ALONSO (60 crediti, 2° fascia) : la McLaren è la più lenta dei motorizzati Renault e questo non depone a favore del pilota spagnolo che però, partendo tredicesimo, con la sua classe può risalire posizioni e portare bonus importanti.

 OCON (70 crediti, 2ª fascia): parte fuori dalla top 10, ma la Force India ha una buona velocità qua, aiutata anche dal motore Mercedes che la spinge sul lungo rettilineo: il francesino può recuperare posizioni fino a issarsi in zona punti.

 GROJEAN (50 crediti, 3ª fascia): scatta dalla decima posizione e deve rifarsi dopo la brutta prestazione del Bahrein, in può per le Haas è necessario sfruttare il buon momento e capitalizzare tutti i punti possibili.

❌ CHI EVITARE:

RICCIARDO (80 crediti, 1ª fascia): il sorridente australiano non è fortunato e dopo il problema tecnico in Bahrein, nella terza sessione di libere ha rotto il motore. La Red Bull non è così veloce qua, e l’affidabilità non sembra al top.

SAINZ (60 crediti, 2ª fascia): è sempre stato dietro al compagno di squadra, sembra soffrirlo.

🏎️ SCUDERIAFerrari, visto la posizione dei suoi piloti che occupano tutta la prima fila. Riguardo il Bonus Strategia vi consigliamo 1-2 pit stop.

Infine, le prediction:

  • Quale tra questi piloti si posizionerà meglio in classifica al termine della gara (Grosjean, Leclerc, Sirotkin)? GROSJEAN
  • Quale pilota si classificherà 9° al termine della gara? OCON
  • Quale tra queste scuderie conquisterà più punti (Haas, Force India)? HAAS

Buona fortuna!