Eccoci al diciasettesimo Gran Premio della stagione, più che mai decisivo per le sorti del mondiale dove Lewis Hamilton sembra più che mai favorito per la conquista del quinto titolo iridato, visto che il suo vantaggio, dopo il GP di Russia, è di 50 punti. Sebastian Vettel non starà a guardare sicuramente ma serve un cambio di passo del Cavallino, anche se le qualifiche deludenti sul circuito giapponese dicono tutt’altro. La pioggia può giocare un ruolo fondamentale in questo GP: riuscirà il tedesco a ribaltare le sorti??
Tra i vari fantacalci sui campionati top che seguiamo, come ben sapete giochiamo anche al Generali FantaGP, per tentare di vincere i premi messi in palio: queste sono le nostre indicazioni, prima però qualche info e statistica sul GP.

GP DEL GIAPPONE: TRACCIATO, CURIOSITÀ E STATISTICHE

Il Sol Levante ospita la 34esima edizione del Gran Premio, dove si sono alternati 3 circuiti: Aida, Fuji e Suzuka, quest’ultimo ospiterà l’edizione 2018. Lungo 5807 m, il tracciato è uno dei più spettacolari e tecnici grazie alla varietà delle sue curve ed è l’unico nella storia della Formula 1 ad avere una conformazione ad 8, ovvero con un sottopasso e relativo cavalcavia. Nonostante la bellezza del tracciato, a Suzuka è sempre stato problematico compiere sorpassi. Partire dunque tra le prime posizioni è indispensabile. Dominatore del Gp del Giappone è stato Michael Schumacher, con 6 vittorie e 8 pole position, anche se è la Mclaren a contare più vitttorie, ben 9. Tra i piloti in attività, Hamilton e Vettel contano 4 vittorie a testa, seguiti da Alonso con 2 e Raikkonen con 1.

QUALI SCELTE FARE AL FANTAGP?

Premendo sul tweet appena sopra trovate i risultati delle qualifiche del Gran Premio del Giappone. Ora vi indichiamo, con un indice di affidabilità indicato dalle stelline, quali potrebbero essere le scelte migliori (e peggiori) per il Fantateam.

✅ CHI SCHIERARE:

★★★★★ HAMILTON (110 crediti, 1ª fascia): ha un passo gara spaventoso, Vettel lo vedrà partire da molto lomtano in griglia. Saprà amministrare il divario che ha rispetto agli altri avversari
★★★★ VETTEL (100 crediti, 1ª fascia): in ottica Fanta può essere un ottimo acquisto visto che punterà a guadagnare diverse posizioni anche se, come detto, sarà ostico superare.
★★★ VERSTAPPEN (80 crediti, 2ª fascia): dopo la grande rimonta di Russia, l’olandese volante vuole confermare su prestazioni. Può essere un ottimo elemento di disturbo per le Mercedes.
★★ LECLERC (50 crediti, 3ª fascia): il monegasco, anche se parte fuori dalla top10, riuscirà a guadagnare posizioni perchè ha il carattere e la forza di un gran pilota.
★ HARTLEY (25 crediti, 3ª fascia): qualifica esaltante vista la sesta posizione in griglia. Con la pioggia, chissà potrebbe davvero fare il colpaccio della domenica. 

❌ CHI EVITARE:

RICCIARDO (75 crediti, 2ª fascia): l’australiano ha sbottato anche dopo le qualifiche. Sarà dura guadagnare posizione per la sua RedBull.
ALONSO (65 crediti, 2ª fascia): Uscito perfino in Q1, la sua Mclaren è  sempre di più un calvario.

SCUDERIA:

MERCEDES (110): non ci sono dubbi sulla scelta del Team affidabilità di prestazioni e di alti punteggi 

BONUS STRATEGIA + PREDICTION

 3/4 Pit Stop;
1) Quale tra questi piloti si posizionerà meglio in classifica al termine della gara?  GROSJEAN
2) Chi tra questi piloti farà il giro più veloce in gara? (non quindi il giro più veloce in assoluto ma solamente tra questi tre piloti) RICCIARDO
3) Chi sarà l’ultimo pilota ad arrivare al traguardo? (esclusi quindi ritirati e squalificati) SIROTKIN.